Avvio mozzafiato per la raccolta della Pink Lady in Sudafrica

L'inizio di stagione della Pink Lady nello Free State orientale del Sudafrica è stato mozzafiato, con i produttori che aspettavano temperature più fresche perché il colore delle mele si sviluppasse in modo ottimale, il che finalmente è accaduto 10 giorni fa, e lo scorso lunedì tutti hanno iniziato la raccolta dei frutti.

Inizialmente, l'avvio della raccolta della Pink Lady nel Free Stateera stato programmato per il 20 marzo 2019, ma i produttori hanno deciso di lasciare tutto in sospeso, dopo quella che è stata un'estate insolitamente calda. Si sono fermati per quasi tre settimane, in attesa che si abbassassero le temperature e i frutti giungessero alla giusta colorazione (aspetto essenziale perché una mela Pink Lady possa ricevere l'apposito bollino, NdR)

Queste sono le prime Pink Lady del Sudafrica, inviate per il canale del commercio al dettaglio del Regno Unito, dove la richiesta non sembra essere soddisfatta dagli elevati stock europei, e i produttori sudafricani di mele approfittano di questa prima finestra per spedirne il più possibile.

"Tradizionalmente, il Regno Unito è un mercato molto forte per Pink Lady e Cripps Pink, anche se quella della Brexit è ancora una questione cui neanche i commercianti britannici sono in grado di rispondere", dice Hein Punt, direttore commerciale della Maluti Fruit Packers a Betlemme. "Se la valuta britannica dovesse perdere forza, ciò potrebbe condizionarci parecchio". 

Promettente campagna di esportazione per la Royal Gala
Finora, è stato un buon inizio per i produttori di mele precoci. Il mercato interno è risultato abbastanza scarso, con bassi livelli di stock di Cripps Red. Le esportazioni di Royal Gala si sono concentrate in Oriente, da Dubai, passando per il Bangladesh, sino a Kuala Lumpur.

La Maluti Fruit Packers sta esportando principalmente verso Medio ed Estremo Oriente.

Ora tutti gli occhi sono puntati sulla Pink Lady. Hein stima che in questa stagione il rapporto fra Pink Lady e Cripps Pink sia di 40 a 60, nella loro area. Il colore si è intensificato con il clima autunnale australe più fresco, iniziato lo scorso fine settimana e che prosegue tuttora.

Hein osserva che, nel Regno Unito, i prezzi attuali della Pink Lady sono di circa R25 (1,58 euro) per kg, 0,8 euro in più rispetto ai prezzi della Cripps Pink. Il prezzo della Pink Lady RSA1, lo standard per le esportazioni in Africa e nell'Oceano Indiano, è al momento leggermente superiore rispetto a quello della Cripps Pink nel Regno Unito.

Contatti:
Hein Punt 
Maluti Fruit Packers
Tel: +27 58 304 3376
Email: info@malutifruit.co.za


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto