In provincia di Ravenna presso Granfrutta Zani: guarda tutte le foto!

Studenti a tu per tu con la filiera della Pink Lady

In visita ai meleti e allo stabilimento di lavorazione. Il Pink Lady Day 2022 presso Granfrutta Zani è in svolgimento in due giornate, giovedì 10 e venerdì 11 novembre. Alcune decine di studenti dell'Istituto professionale per l'agricoltura "Persolino" hanno potuto vedere da vicino i meleti, e apprendere informazioni sulla la filiera della Pink Lady.

Clicca qui per la fotogallery!Da sinistra Silvia Montanari (Granfrutta Zani), Giuseppe Sisti (produttore), Alessandro Paganini e Lorenzo Donati, entrambi di Granfrutta Zani

Nella mattinata di giovedì 10, i ragazzi sono stati accolti presso l'azienda del socio Giuseppe Sisti che coltiva quasi 5 ettari di Pink Lady. Oltre all'imprenditore, vi erano i referenti dell'azienda Silvia Montanari, Alessandro Paganini e Lorenzo Donati. 

Clicca qui per la fotogallery!

"Se coltivata bene, così da ottenere frutti di prima qualità - ha detto Sisti - Pink Lady è una referenza che dà soddisfazione. Gli investimenti iniziali sono importanti, ma ampiamente ripagati. ovviamente servono tante attenzioni per ottenere frutti ben colorati e di buon calibro: se non si raggiungono i parametri minimi prefissati, infatti, il reddito cala vertiginosamente".

Clicca qui per la fotogallery!

Alessandro Paganini lavora come tecnico in Granfrutta Zani dal 1999. "All'epoca, questa mela era agli esordi, nella nostra realtà, mentre oggi è una certezza consolidata. Dovete sapere - ha detto rivolgendosi agli studenti - che Pink Lady è un marchio commerciale, mentre le varietà odierne sono principalmente due cloni (Rosy Glow e Sekzie) derivanti da una varietà originaria, la Crisps". 

Clicca qui per la fotogallery!

Il cicerone della giornata è stato Lorenzo Donati, che ha guidato tutti i ragazzi sia in campo, sia nello stabilimento Granfrutta Zani di Bagnacavallo. "Ogni fase viene accuratamente seguita e monitorata - ha detto in un passaggio - sia in campo, sia in stabilimento. Tutte le mele che non rientrano nei parametri di alta qualità definiti dal consorzio, non possono fregiarsi, e quindi essere vendute, come Pink Lady. Il nostro scopo è mettere a punto tecniche tali da produrre le più alte percentuali possibili di frutti di prima scelta".

Per maggiori informazioni
OP Granfrutta Zani
Via Monte Sant'Andrea
48018 Granarolo Faentino (RA)
+39 0546 695211
antonio@granfruttazani.it 
www.granfruttazani.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto