Non tutte le marcature laser di frutta e verdura sono uguali

La Laser Food, azienda pioniera nella tecnologia della marcatura laser per frutta e verdura fresca, ha annunciato il lancio di una nuova campagna promozionale per aumentare la consapevolezza sulle differenze tra il sistema commercializzato con il nome "Natural Branding" della Laser Food e i sistemi inferiori di bruciatura laser che spesso danneggiano i prodotti.

Con lo slogan "Natural Branding vs Burnt Skin" (Natural Branding contro buccia bruciata, NdR), a Valencia, in Spagna, la Laser Food vuole porre l’attenzione sulla minaccia che arriva da un’inadeguata marcatura laser dei prodotti freschi, non solo per la qualità e l'integrità dei prodotti stessi, ma anche rispetto alla reputazione del sistema Natural Branding.

Il fondatore e direttore generale della Laser Food, Jaime Sanfelix, ha dichiarato: "Con il lancio della campagna Natural Branding vs Burnt Skin, intendiamo sottolineare la differenza che esiste nel bruciare semplicemente la superficie di un frutto con un laser, e sulle conseguenze negative che tale pratica ha per il buon nome del nostro sistema Natural Branding, che rappresenta tuttora - fin dal 2006, anno della sua introduzione - la tecnica più avanzata di etichettatura al laser per prodotti freschi".

Differenze chiave
Con oltre 12 anni di esperienza nel monitoraggio e controllo delle condizioni per la marcatura laser e un brevetto UE per il suo utilizzo, la Laser Food è azienda leader nella marcatura sicura e senza danni per frutta e verdura. A differenza delle tecniche di bruciatura laser che compromettono la qualità del prodotto e la sua durata, il sistema Laser Mark brevettato dalla Laser Food funziona rimuovendo una minuscola area della superficie - senza danneggiare in alcun modo frutta o verdura - prima di applicare un liquido a contrasto, approvato dall'UE.

Nel gennaio 2017, la Laser Food ha compiuto un importante passo in avanti con il lancio, a livello europeo, di un nuovo nome per questa tecnologia: Natural Branding, creato proprio per sottolineare i benefici ambientali di una tecnica che consente ai clienti di eliminare inutili etichette adesive. Diversamente dall'avanzato sistema Laser Mark, le tecniche inferiori bruciatura laser, più scadenti e non brevettate, presentano pesanti svantaggi per produttori, rivenditori e consumatori.

La bruciatura risultante non solo danneggia l'immagine dell'etichettatura laser come tecnologia innovativa, ma danneggia anche i prodotti e produce scarti nel punto vendita.

Jaime Sanfelix ha aggiunto: "Stiamo assistendo all'irruzione, nel settore della marcatura laser dell’ortofrutta, di aziende senza alcuna esperienza o qualifica. Il pericolo è quello di gravare con un'immagine negativa una tecnologia che è invece in grado di offrire numerosi vantaggi ambientali, tra cui una riduzione della CO2 e di materiali di etichettatura o imballaggio".

"Ecco perché abbiamo deciso di registrare il marchio Natural Branding, al fine di accreditare la Laser Food come azienda leader in questa tecnologia e per sottolineare la sicurezza del nostro sistema rispetto a un marcatura laser irresponsabile".

Pionieri della tecnologia
Laser Food collabora con una serie di specialisti nella produzione orticola in tutta Europa, fornendo sistemi di etichettatura laser a importanti aziende, tra cui la tedesca Lehmann Natur (prodotti bio), la Eosta (Nature & More) con base nei Paesi Bassi (azienda produttrice di zucca biologica Bio Freshi) o l’Agricolli Bio, azienda italiana specializzata in kiwi biologico, così come alcuni rivenditori di agrumi spagnoli.

Tra il 2010 e il 2013, Laser Food è stata capofila del progetto "Laser Mark", sostenuto dall'UE, che ha dimostrato come il prodotto e il processo fossero commercialmente pronti e idonei alle esigenze dei clienti. Il progetto Laser Mark ha ricevuto il premio per il miglior progetto europeo ambientale nel 2013 (ulteriori informazioni sullo sviluppo del progetto sono disponibili qui: https://ec.europa.eu/environment/eco-innovation/projects/en/partners/laser-food )

E' stato inoltre pubblicato un video che illustra i vantaggi della tecnologia Natural Branding della Laser Food rispetto alla semplice bruciatura sulla buccia realizzata con altre tecniche:

Laser Food esporrà insieme a JBT a Fruit Logistica 2019 nella Hall 3.1, Stand D-03, dal 6 all'8 febbraio 2019.

Per maggiori informazioni:
www.laserlabeling.com 


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto