Intervista a Gianluca Ferlito, presidente del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP

Incontriamo Gianluca Ferlito, presidente del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP, realtà riconosciuta dal Ministero delle Politiche Agricole, Forestali ed Alimentari, che ha l'obiettivo di tutelare, promuovere e valorizzare l'Arancia Rossa di Sicilia, e che è autorizzata al rilascio delle autorizzazioni per l'utilizzo della denominazione nei prodotti trasformati, elaborati e composti.

FreshPlaza (FP) - Dott. Ferlito, quanti sono i vostri soci?
Gianluca Ferlito (GF) - "Il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP è un'alleanza tra produttori e confezionatori, i primi sono ben oltre 550 soci per circa 6500 ettari di coltivazione certificata, mentre i confezionatori sono 65 e rappresentano le più grandi aziende del settore operanti in Sicilia".


Gianluca Ferlito, presidente del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP

FP - Vediamo che sono tante le aziende che producono referenze di trasformati da materia prima IGP. A suo parere, perché vi è questa tendenza?
GF - "Nell'ultimo anno quasi tutte le grandi aziende di trasformazione della Sicilia hanno chiesto l'autorizzazione all'utilizzo della denominazione 'Arancia Rossa di Sicilia' per le spremute e succhi al 100%, lo stesso hanno fatto aziende che producono marmellate, caramelle, frollini, amaro, latte di mandorle, nonché aranciate con percentuali di succo.

Non dimentichiamo inoltre che l'arancia rossa può essere utilizzata anche in cucina grazie alla sua versatilità: in preparazioni dolci o salate, oppure in cocktail, mantiene un gusto particolare e arricchisce il piatto.

Ultimamente arrivano richieste anche da altre Regioni e questo è positivo in quanto non solo c'è maggiore attenzione e si apprezzano i prodotti derivati dall'Arancia Rossa di Sicilia IGP, ma soprattutto si destagionalizza il prodotto, permettendo al consumatore di poterne usufruire per tutto l'anno e non solo da dicembre a maggio, quando è presente il frutto fresco.

Siamo orgogliosi inoltre che fra le aziende che ci hanno richiesto l'utilizzo alla denominazione per prodotti elaborati (marmellata, frollini) è presente anche la Cooperativa Libera Terra di San Giuseppe Iato, che coltiva territori sottratti alle mafie, simbolo in Italia della legalità. E' evidente che il nostro lavoro, a sostegno della filiera e dei comportamenti virtuosi, sta percorrendo la corretta via in direzione della tracciabilità, riconoscibilità e controllo del prodotto che i consumatori acquisteranno".



FP - Quali sono le principali destinazioni di vendita dei vostri associati?
GF - "Ci sono realtà grandi che sia con il fresco, sia con il trasformato operano in Italia e molto anche all'estero, principalmente in Inghilterra, Francia e Germania, qualcuno anche negli USA e in Oriente.

Come già specificato, noi come Consorzio non facciamo commercializzazione o produzione, dunque i dati precisi possono fornirli solo le singole aziende o OP associate che hanno, singolarmente, le proprie strategie di mercato. Posso dirle però che grazie al ruolo del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP e al lavoro di promozione che sta realizzando, le richieste nei mercati e nella GdO sembrano in aumento, nonostante la difficile situazione della produzione a causa del virus Tristeza, che ha messo in ginocchio molti agrumeti, e che non hanno favorito una grossa produzione.

La produzione di quest'anno, minore in quantità rispetto all'ultima campagna agrumicola, comunque già dalle prime indicazioni, sappiamo che sarà di buona qualità e abbastanza remunerativa e ciò sarà positivo per i produttori e confezionatori".

FP - State organizzando ultimamente tanti eventi di promozione. Perché, visto che non commercializzate?
GF - "Il compito del Consorzio è proprio quello promuovere e affermare il brand Arancia Rossa di Sicilia IGP, e il nostro ruolo è fondamentale soprattutto per le realtà che non hanno la forza delle grandi aziende.

Ribadire il legame indissolubile tra il nome del prodotto e il territorio che lo genera introduce elementi di fiducia e trasparenza nei confronti dei consumatori. Il Consorzio è riuscito a creare rapporti di co-brand con la GDO, cosa molto difficile da fare per le piccole aziende. Quest'anno ad esempio la nostra partnership con Coop Italia vedrà volumi maggiori di prodotto IGP commercializzato rispetto allo scorso anno.

Oggi la denominazione IGP è molto richiesta, soprattutto dalla GDO e all'estero. Per poter avere ottenere l'Indicazione Geografica Protetta 'Arancia Rossa di Sicilia IGP', come previsto dal Disciplinare di Produzione approvato dalla Unione Europea, l'arancia rossa deve essere prodotta nei territori vocati dei dei 32 comuni delle tre province di Catania, Enna e Siracusa e rispettare le caratteristiche del disciplinare di produzione".

FP - Voi sarete Main Sponsor per il record di indoor rowing "Vogare per 24 ore": perché questa scelta e dove si terrà l'evento?
GF - "Il tentativo di record mondiale che vedrà vogare per 24 ore di fila dieci atleti si svolgerà sabato 17 dicembre alle ore 11 per concludersi domenica 18 alla stessa ora, presso il centro sportivo multifunzionale romano Olgiata 20.12 Sport Club.

Il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP ha deciso di sostenere le manifestazioni sportive che coniugano salute, dedizione, condivisione ed entusiasmo: qualità che descrivono la Sicilia e il lavoro etico negli agrumeti.

Il logo Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP avrà grande visibilità sui completi di gara e sui remoergometri, e gli spettatori potranno degustare i prodotti trasformati a base del gustoso agrume come l'amaro Rossa, la spremuta Oranfrizer e l'aranciata Tomarchio. I componenti dello 'Small Team' si daranno il cambio più di 1100 volte, percorrendo una distanza virtuale di centinaia di chilometri".

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto