Agrumi on-demand o freschi di stagione?

La stagione degli agrumi spagnoli sembra buona. "Mi arrivano molte segnalazioni promettenti" ha affermato Willem Dijk Senior dell'omonima azienda olandese, che, oltre alle sue aspettative, parla anche dei marchi che l'azienda fornisce (Elefant e Filosofo). "Alcune aziende hanno offerto le Naveline in anticipo, ma quelle a marchio Elefant hanno aspettato fino alla fine di ottobre, quando la stagione è davvero esplosa. Abbiamo avuto una buona estate. In questo momento il clima è leggermente più piovoso, punto a favore per gli agrumi. Se non ci sarà grandine, la produzione sarà grandiosa".

Per ora c'è carenza di notti fredde, necessarie perché i frutti maturino in modo appropriato. "Durante il giorno la temperatura è di circa 25 °C, e non si raffredda davvero durante la notte. Ma l'anno è ancora lungo".



Andando in Spagna di persona
"Importiamo agrumi sotto due marchi: Elefant e Filosofo. Confezioniamo inoltre l'etichetta Werkelijk Delicaat (Truly Delicate) a marchio Filosofo" ha continuato Dijk Senior. In precedenza l'azienda ha anche importato prodotti a marchio Genesis, commercio poi bloccato. Elefant è il brand della Exportaciones Aguado, un'azienda spagnola a conduzione familiare situata a Picassent, molto forte nel commercio di arance e mandarini. "Forniscono inoltre limoni su scala minore".

Dieci anni fa Dijk Senior ha incontrato per la prima volta questo esportatore. A quel tempo il mercato era ancora relativamente vuoto e lui stava affannosamente cercando arance per tenere al passo la sua offerta. "Successe nel periodo di Natale, e noi avevamo completamente esaurito le nostre scorte. Avevamo già telefonato a diversi autotrasportatori, ma nessuno aveva potuto aiutarci. Così abbiamo guidato un camioncino noi stesso, e alla fine ci siamo ritrovati con in mano l'Elefant".



Agrumi on-demand
A quel tempo l'azienda era piccola e situata in un vecchio edificio a Castillon. Pochi anni fa si è trasferita invece in un edificio del tutto nuovo. La Exportaciones Aguado confeziona agrumi per importatori francesi, inglesi e olandesi. Willem Dijk è un partner esclusivo per questo tipo di agrumi nel mercato olandese.

Oltre ad occuparsi della distribuzione delle arance Elefant, si occupa, già da 13 anni, anche di quella dei mandarini Filosofo. Questo marchio appartiene ad Aranda, situata nella regione Safor. "Al momento siamo strapieni di clementine e le prospettive sui mandarini sono altrettanto buone. Sarà un anno più che ottimo!".

Le due aziende rappresentano anche due diversi metodi di lavoro. "Per il marchio Filosofo - ha spiegato Dijk Sr - gli ispettori si presentano direttamente nei frutteti, decidendo loro stessi quando inizia la raccolta". Quando i frutti sono stati raccolti, vengono smistati per dimensioni al centro di imballaggio e, in seguito, vengono immagazzinati.

"Arance e mandarini possono essere prelevati dalle celle frigorifere e confezionati su richiesta". Questo metodo ha vantaggi e svantaggi. Il vantaggio è che non bisogna mai rinunciare agli importatori, in quanto il prodotto è perennemente disponibile. Lo svantaggio è che accade che gli agrumi restino in magazzino per qualche giorno.



Cambiare confezione
Il marchio Elefant ha un approccio differente. "Selezionano i frutti in tutta la regione, e li raccolgono nel momento migliore. In questo modo si può sempre avere la frutta al top. Prestano veramente attenzione a sapore e qualità". Durante questo processo di selezione, vengono prese in considerazione anche le condizioni meteorologiche e le ore di sole cui gli agrumi sono stati sottoposti. "Appena raccolti, i frutti vengono immediatamente smistati e confezionati per calibro. Per questo motivo possiamo sempre commercializzare prodotti freschi". Lo svantaggio di questo metodo è che è possibile perdere importatori.

Sono cambiate molte cose dall'avanzata dei supermercati in Europa, soprattutto nel settore imballaggi. La tradizionale cassetta di legno contenente 15 chili di arance sta chiaramente scomparendo. "Questo accade perché esistono meno negozi specializzati. I supermercati richiedono che il prodotto sia confezionato in reti, e a questo fine sono stati fatti numerosi investimenti in favore di macchinari ad hoc". Da notare, tuttavia, che confezionare gli agrumi in cassette di legno implica un elevato impiego di manodopera, ed è dunque molto costoso.

Willem Dijk commercializza agrumi nei Paesi Bassi, in Germania e Irlanda. Grazie alle divergenti richieste dei vari mercati, la Willem Dijk AGF può sfruttare tutte i calibri. "La Germania preferisce frutti di dimensioni maggiori, l'Irlanda di dimensioni minori, e i Paesi Bassi stanno nel mezzo: si controbilanciano vicendevolmente. Il mercato tedesco è una meta importante: da Enschede, la Germania è giusto dietro l'angolo. Abbiamo iniziato con questo mercato nel 2006, e sta andando piuttosto bene. Siamo cresciuti molto negli ultimi anni".

Per maggiori informazioni:

Willem Dijk sr.
Willem Dijk AGF
Email: willem@willemdijk.nl
Web: www.willemdijk.nl

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto