Il commento di Victor Vercher della spagnola Frutas Vercher

Prezzo degli agrumi ai minimi: si puo' solo migliorare

"Abbiamo iniziato la campagna spagnola delle arance piuttosto presto quest'anno, a metà ottobre, approfittando del fatto che i prezzi del prodotto importato dall'emisfero sud del mondo erano piuttosto elevati e che la qualità dei frutti era già all'altezza dello standard richiesto". Così Víctor Vercher, direttore dell'azienda spagnola Frutas Vercher.

Secondo lui, le prime tre settimane sono state soddisfacenti in termini di vendite e di prezzi per le arance spagnole; l'offerta ha gradualmente iniziato a superare la domanda e, di conseguenza, le quotazioni sono crollate, principalmente a causa dell'impatto del clima, sia all'origine sia a destinazione.

"Con la buona qualità degli agrumi di quest'anno, inizialmente abbiamo avuto ottime prospettive; ora però i prezzi hanno toccato il fondo - ha spiegato Vercher - Sono stati raccolti molti frutti e logicamente devono essere venduti nel più breve tempo possibile. Speriamo che, come è avvenuto in precedenti campagne, la situazione migliori a dicembre". 

Nel 2016 Frutas Vercher festeggia il suo 50esimo anniversario. Negli anni '60, i coltivatori José e Víctor Vercher hanno deciso di vendere autonomamente i loro agrumi e i loro ortaggi sul mercato nazionale e hanno quindi aperto un piccolo negozio di soli 200 metri quadrati a Benifairó de Valldigna, Valencia. Attualmente i quattro figli sono a capo di questa azienda, che verrà consegnata a una terza generazione.

Attualmente Frutas Vercher conta un magazzino di 7.000 mq che gestisce circa 28.000 tonnellate di arance, clementine e limoni, il 25% dei quali è prodotto dall'azienda stessa.



"Abbiamo iniziato trattando agrumi solo per il mercato nazionale; circa 20 anni fa sono iniziate le prime esportazioni. Attualmente forniamo arance, mandarini e limoni di nostra produzione per tutto l'anno in Spagna e importiamo prodotto da Sud America e Sudafrica in inverno".

La società valenciana esporta principalmente in Francia, Germania, Italia, Paesi scandinavi e di recente, in seguito alla chiusura del mercato russo, sta guadagnando presenza in catene di supermercati e mercati all'ingrosso in Brasile e negli Emirati Arabi Uniti.



"Recentemente - ha affermato Vercher - abbiamo implementato una moderna linea per la trasformazione e il confezionamento della frutta da Sorma Group. Abbiamo acquisito una selezionatrice elettronica a 6 corsie che smisterà la frutta in base a calibro, peso, colore e qualità esterna e che ci permetterà di crescere non solo in termini di volume, ma anche in efficienza. Inoltre, lavoriamo con standard specifici di qualità (IFS, GlobalGAP, SA800), e possiamo soddisfare le esigenze dei nostri clienti".

"Ci stiamo occupando anche di una linea di mandarini e arance con foglia - ha concluso il direttore di Frutas Vercher - Si tratta di un nuovo segmento per noi, che ha mostrato una crescita in Paesi come Francia, Germania e Spagna".

Per maggiori informazioni:
Víctor Vercher
Frutas Vercher
Avenida de la Valldigna, 7
46791 Benifairó de la Valldigna - Valencia (Spagna)
Email: victor@frutasvercher.com
Web: frutasvercher.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto