Alla vigilia della fiera di Madrid, il presidente di APEO ricorda le proprieta' delle varieta' tradizionali italiane

"Giacomo Suglia: "Uva pugliese, una 'attraction' anche con i semi"

"La grandine della settimana scorsa ha fatto qualche danno (cfr FreshPlaza del 08/10/2014) ma soprattutto in modo indiretto, a causa dell'abbondante acqua caduta e dell'umidità che si sta sprigionando dal terreno con le temperature piuttosto alte di questi giorni". Così Giacomo Suglia (in foto), presidente APEO (Associazione produttori ed esportatori ortofrutticoli), commenta per FreshPlaza le conseguenze sull'uva da tavola della grandinata che ha colpito la Puglia il 7 ottobre scorso.

"Ora quindi - continua Suglia - serve ancora più attenzione nella fase di cernita e lavorazione del prodotto".

"APEO - aggiunge Suglia - parteciperà alla fiera Fruit Attraction di Madrid (Padiglione 9, Stand E05B) con la voglia di presentare le sue innovazioni non solo sul fronte varietale, ma anche dal punto di vista della tecnica di produzione. La fiera spagnola rappresenta inoltre l'occasione per fare con i buyer europei il punto di fine campagna, così come Berlino lo è per l'inizio annata".

"Non fossilizziamoci sulle uve seedless - avverte Suglia - perché il nostro patrimonio storico è ricco anche di uve con seme, prima fa tutte la varietà Italia che è apprezzata e ricercata in tutto il mondo. Tra l'altro, con le condizioni climatiche idonee, questa è l'unica varietà che può rimanere sulla pianta dal momento della maturazione, nella prima settimana di settembre, fino a inizio novembre".



"Le nostre uve tradizionali - ricorda Suglia - hanno un ruolo anche nel contesto socio-economico. Oltre che da un punto di vista occupazionale, infatti, sono importanti per tutto l'indotto, a cominciare da trasporti, fitofarmaci, imballaggi, istituti bancari e altri settori."

"Non sottovalutiamo infine che tannini e i polifenoli contenuti nei semi d'uva hanno proprietà non solo antinfiammatorie, ma anche anticancro, anzi rivalutiamo queste potenzialità con una maggiore informazione."

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto