Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Fruit Attraction 2014, Hall 9 - Stand 9F09B

Comincia la stagione dei kiwi spagnoli: produzione prevista di 13.000 tonnellate

Al contrario di quanto accaduto l'anno scorso, quando la stagione spagnola dei kiwi cominciò con un ritardo storico provocato da pesanti piogge, quest'anno la raccolta è cominciata come di consueto, con prospettive di produzione comprese tra 12.500 e 13.000 tonnellate, leggermente al di sotto del livello dello scorso anno per via di temperature invernali più miti, che sono risultate in una percentuale inferiore di germogli produttori.

"Alla fine di settembre, si è conclusa la commercializzazione dei kiwi provenienti dal Cile, paese che come noto ha registrato una produzione inferiore di ben il 50% quest'anno, e ora abbiamo già cominciato con la stagione dei kiwi spagnola e portoghese con la varietà Earlygreen, simile alla Hayward per aspetto, ma con contenuti di zucchero inferiori e meno acidità, caratteristica insolita per le varietà precoci," ha riferito Carlos Vila, direttore di Kiwi Atlántico, il più grande produttore e distributore spagnolo di kiwi.

"Nel nostro caso, è molto probabile che non cominceremo con la varietà Hayward prima di fine novembre o i primi di dicembre; preferiamo raccogliere un po' più tardi degli altri perché le nostre aree di produzione non hanno rischi di gelate in autunno e quindi riusciamo a raccogliere frutti più maturi, che ci permettono di offrire un prodotto con qualità organolettiche elevate, che è quello per cui siamo conosciuti."

In termini di qualità, José Vila ha affermato che "al contrario di quella del 2013, quest'estate è stata molto buona per noi, visto che le temperature sono state miti, con piogge intervallate da molte giornate di sole, che ci permetteranno di raccogliere frutti di calibri medio-alti con una polpa ad elevati livelli di Brix (tenore zuccherino) e di materia secca al momento del consumo. Questo ci permetterà di differenziare notevolmente la nostra frutta sul mercato."

L'anno scorso, la produzione di Kiwi Atlántico ha superato le 6.500 tonnellate per i kiwi spagnoli ed è risultata di quasi 2.000 tonnellate per quelli portoghesi. Sebbene sia previsto un leggero calo nelle rese attuali, i volumi di dovrebbero aumentare di 500 tonnellate per via dell'entrata in produzione delle nuove piantagioni.

Per quanto riguarda la diversificazione varietale, la compagnia della Galizia si concentrerà sull'incremento dei volumi di kiwi a polpa gialla, anche se con cautela, ed introdurrà anche una nuova varietà che sarà testata per la prima volta quest'anno.



"Abbiamo anche piccoli volumi della varietà Soreli e commercializzeremo i Jintao, che si sono rivelati un'ottima scelta e che presto produrremo nuovamente. Inoltre, stiamo testando un'altra varietà a polpa gialla precoce con caratteristiche molto buone. La raccoglieremo per la prima volta quest'anno e vedremo come si comporterà. Entro 2 o 3 anni, prevediamo di essere in grado di rifornire buoni volumi di varietà gold."

Marchio premium Black Label per essere più forti a Fruit Attraction
"Partecipiamo a Fruit Attraction fin dalla prima edizione. E' una manifestazione che sta gradualmente diventando un evento primario per noi in quanto coincide con l'inizio della stagione e ci permette di parlare con i nostri clienti e di attrarne di potenziali che arrivano da nazioni sempre più lontane," ha spiegato Vila. "Abbiamo notato che anche i nostri fornitori di kiwi fuori stagione dell'emisfero sud hanno partecipato alla fiera, cosa che la renderà un evento sempre più rilevante," ha aggiunto Vila.


Stand di Kiwi Atlántico durante Fruit Attraction 2013.

Quest'anno, Kiwi Atlántico continuerà a concentrarsi sulla sua Black Label. "Con questo concept focalizzato sul sapore, stiamo facendo progressi e ci stiamo impegnando molto anche in termini di selezione, smistamento e confezionamento per mettere ulteriormente in evidenza le qualità organolettiche del prodotto, sottolineando quel caratteristico sapore agrodolce, tipico delle zone con suoli acidi dove il frutto viene raccolto in uno stato di maggiore maturità."

Potrete visitare Kiwi Atlántico a Fruit Attraction (Madrid, 15-17 ottobre 2014) in Hall 9, nella zona chiamata "5 a day", allo stand 9F09B.

Per maggiori informazioni:
José Carlos Vila
Kiwi Atlantico, S.A.
Tel.: +34 986715286
Mob.: +34 616 944 607
Email: comunicacion@kiwiatlantico.com
Web: www.kiwiatlantico.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto