Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Stati Uniti (Florida): passi avanti nella ricerca contro il citrus greening

Un ricercatore dell'Università della Florida (UF/IFAS) ha mappato il genoma del DNA di un nuovo ceppo di citrus greening (la fitopatia batterica anche nota come HLB-Huanglongbing), che potrebbe ulteriormente minacciare l'industria agrumicola, settore che in Florida vale 9 miliardi di dollari. Conoscere il corredo genetico dei vari ceppi è fondamentale per poter trovare una difesa.

Dean Gabriel, uno specialista di batteriologia vegetale presso l'UF/IFAS, ha contribuito a mappare la sequenza del genoma della forma più diffusa della malattia presente in Florida e ora, insieme ai suoi colleghi, sta facendo lo stesso con un nuovo ceppo della malattia scoperto in Brasile.

La ricerca non individua una cura, anche se i ricercatori ritengono che conoscere la composizione genetica della malattia sia fondamentale per trovarla in futuro. Gabriel ha spiegato che, avendo sotto mano la mappa del genoma dei ceppi batterici, non ci saranno sorprese nella specie brasiliana, ora rilevata in Texas. Inoltre, la mappatura dovrebbe contribuire a guidare i ricercatori al miglioramento dei metodi di controllo e dei trattamenti.

Il lavoro sarà riassunto in un documento scientifico pubblicato a febbraio sulla rivista Molecular Plant-Microbe Interaction. La mappa del genoma è già disponibile online, su GenBank.

Nella battaglia contro il citrus greening i ricercatori dell'UF/IFAS stanno anche sperimentando nuovi portinnesti per le piante di agrumi, che mostrerebbero una maggiore resistenza alla malattia.

Fonte: ufl.edu

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto