Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Medì, ottenuta dal Crea di Forlì e in esclusiva del Coviro

Una nuova fragola adatta al sud Europa

"A pochi giorni dal trapianto di piante fresche, Medì sta già producendo". Lo afferma Gianluca Baruzzi, breeder del Crea, sede di Forlì, riferendosi alla nuova varietà extra precoce di fragola Medì.

"Le piante fresche a radice nuda messe a dimora a metà ottobre, mostrano già la prima fruttificazione e ciò rappresenta un fattore importante per i produttori. Le piante sono di alta qualità, prodotte dal Coviro, che è esclusivista". Il lavoro di selezione è stato effettuato negli anni da Baruzzi, Paolo Sbrighi, Walther Faedi e Pierluigi Lucchi, e il gruppo coordinato dal ricercatore Maurizio Funaro di Arsac.

"La domanda di privativa comunitaria è stata depositata nel 2021 - continua Baruzzi - Abbiamo selezionato questa varietà in collaborazione con Arsac - Azienda Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura Calabrese e la coop Ortofrutticola Torrevecchia di Lamezia Terme (Catanzaro)". 

Medì è attualmente coltivata, oltre che in Calabria, nel Sud Italia, Spagna e Grecia. Coviro ha acquisito i diritti esclusivi di moltiplicazione e commercializzazione della varietà in UE.
 
La varietà di fragola Medì si caratterizza per una spiccata precocità e, soprattutto, presenta una pianta molto rustica, adatta ai terreni ristoppiati. Di produttività elevata, presenta un frutto conico allungato di colorazione rosso intenso, molto brillante. In stagioni fredde e poco luminose, mantiene una colorazione uniforme senza problemi di lucentezza e uniformità: colora perfettamente anche durante il periodo invernale.

"E' di elevata produttività e si adatta molto bene anche al biologico. Esprime la sua precocità anche come pianta fresca cima radicata", conclude Baruzzi. 

Per maggiori informazioni
Coviro

Via Romea Nord, 180
48015 Cervia (RA)
+39 (0)544 994501
coviro@coviro.it
www.coviro.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto