Mercato egiziano ancora chiuso per un esportatore polacco

"La carenza di manodopera ha rallentato l'avvio della stagione di esportazioni delle mele"

Per alcuni esportatori polacchi di mele, la stagione è iniziata piuttosto lentamente. Mohamed Marawan, proprietario dell'azienda polacca d’esportazione di mele Sarafruit, afferma che la carenza di manodopera è stata la causa principale di questo avvio di stagione al rallentatore: "Per quanto riguarda le esportazioni delle mele, la stagione è iniziata molto lentamente. Il problema principale è stata una quantità insufficiente di manodopera rispetto ai volumi di mele da raccogliere, ma anche la carenza di personale nel nostro impianto di confezionamento. Il processo è stato nel complesso piuttosto lento e soltanto ora stiamo iniziando a recuperare il ritardo e ad esportare il più possibile".

Dato che l'Egitto è da anni il mercato principale per la Sarafruit, il fatto che le banche egiziane non consentano al momento alcuna importazione, pone un grosso problema, spiega Marawan. "La situazione dell'export delle mele in Egitto, finora, non è cambiata. Le banche e la banca centrale egiziana non sono ancora riuscite a trovare una soluzione alla mancanza di Euro e Dollari. A questo punto, il Dollaro sta diventando ancora più forte rispetto alla Sterlina egiziana, considerato che un mese fa un Dollaro valeva 18 Sterline egiziane, mentre ora ne vale 26. Quindi, in questo momento, la situazione non è affatto stabile, sul mercato egiziano".

Sarafruit sta ora cercando di importare i prodotti dai suoi clienti, sperando di accelerare il processo per poter spedire nuovamente le mele in Egitto, dice Marawan. “Per risolvere la situazione, gli esportatori egiziani devono aumentare le loro spedizioni affinché il Paese possa importare. La domanda di mele polacche in Egitto è rimasta la stessa, ma questo non cambia la situazione attuale. Per favorire una soluzione, stiamo parlando con i nostri partner egiziani per importare altri frutti da loro, in modo da avere una presenza sul mercato europeo".

Alla domanda se i prezzi delle mele siano diversi, in questa stagione, Marawan dice che, mentre le spese sono aumentate vertiginosamente, le quotazioni non aumentano da molto tempo: "I prezzi delle mele polacche sono gli stessi degli ultimi tre anni, mentre tutto il resto è diventato più costoso, dai carburanti al trasporto, dall'energia, a manodopera e fertilizzanti. Quindi è una situazione davvero drammatica per coltivatori, esportatori e impianti di confezionamento. Alcuni agricoltori stanno diversificando le colture per cercare di ottenere profitti migliori. Per quanto riguarda le pere, non penso funzionerà nel lungo periodo, perché molti coltivatori ne pianteranno di più e ci ritroveremo in una situazione simile a quella che stiamo vivendo attualmente con le mele. Alla Sarafruit non intendiamo cambiare nulla, nel nostro frutteto, poiché abbiamo le nostre varietà che vendiamo ai nostri clienti che, ogni anno, si aspettano gli stessi volumi di mele".

Poiché l'energia è diventata più costosa, quest'anno la conservazione delle mele sarà un processo dispendioso. Marawan ritiene che non sentiranno questo impatto tanto quanto gli altri coltivatori, poiché presto finiranno le scorte. “In generale, non conserviamo le nostre mele. Quelle rimaste nelle camere di raffreddamento dovrebbero essere esportate tra due mesi. Ciò significa che avremo terminato la nostra raccolta di mele e inizieremo ad acquistare volumi extra dai coltivatori che conosciamo bene e sappiamo come lavorano. Questi coltivatori sanno come trattare le mele in un frutteto, così da avere alla fine un prodotto sano e senza malattie. Dopo la selezione e l'imballaggio, queste mele devono sopportare dai 40 ai 45 giorni di trasporto, quindi devono essere in buone condizioni. Ogni anno terminiamo la nostra stagione a marzo, quindi abbiamo ancora quattro mesi di lavoro davanti a noi. Speriamo che la situazione in Egitto cambi entro la fine del 2022”.

Per maggiori informazioni:
Mohamed Marawan
Sarafruit
Tel: +48 537 935 155
Email: office@sarafruit.eu 
www.sarafruit.eu     


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto