Dal 30 settembre

Planasa consegna più di 60 milioni di piante fresche delle sue varietà

Grazie alle operazioni del vivaio in Polonia, Planasa si costituisce la prima azienda a consegnare le piante in Italia.

Il 30 settembre Planasa ha iniziato a consegnare le prime piante fresche di fragola in Italia provenienti dal vivaio in Polonia. In totale saranno 60 milioni di piante delle sue varietà: Sabrosa (Candonga®), Sabrina e RedSara. A cui si aggiunge la nuova varietà REDSAYRA, che ha ottenuto magnifici risultati nella stagione 2021-2022. Si tratta di varietà consolidate, le cui rese rimangono intatte ogni stagione.

"Come pianificato e promesso, dopo aver consegnato piú di 4 milioni di piante vasetto, il 30 settembre abbiamo iniziato le piante formato fresca. Ne consegneremo più di 60 milioni." dice Manuel Goizueta, direttore generale di Planasa Italia. "Non smetterò mai di dire quanto siamo soddisfatti di aver mantenuto la parola e di esserci convertiti di fatto nel primo vivavio in Italia a consegnare piante in formato fresca."
Pie de foto: preparazione delle piante fresche nel vivaio in Polonia

Gli agricoltori d'altra parte sono contenti di ricevere le piante in questo periodo, in quanto possono giocare con le date d'impianto così da riuscire ad organizzare al meglio la campagna produttiva. Come ci ha detto Luciano Affratellanza, dell'omonima azienda agricola ubicata in Caserta, un altra conseguenza del piantare a inizio ottobre è l'ulteriore guadagno di precocità.

"Quest'anno piantiamo 100 mila piante di Sabrina, le prime le abbiamo ricevute il 3 ottobre. Queste date d'impianto aiutano il crescimento della pianta, rendendola forte e vigorosa. Inoltre, tempo permettendo, ci aspettiamo un'anticipata entrata in produzione, caratteristica sempre più richiesta. Grazie alla qualità con cui sono arrivate le piante, ci sono tutti i presupposti per un'ottima campagna."


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto