Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'Uzbekistan supera la Spagna e diventa il quarto esportatore di ciliegie a livello globale

Nel 2022, il raccolto di ciliegie uzbeke ha subito un forte calo a causa delle piogge prolungate registrate durante il periodo di fioritura. Ciò ha influito negativamente anche sulle esportazioni. Gli analisti del settore ritengono che, nonostante il calo della produzione e la forte diminuzione del volume delle esportazioni di ciliegie nel 2021, l'Uzbekistan potrebbe comunque rimanere tra i primi 5 maggiori esportatori mondiali di questi frutti. Il Paese continuerà a superare la Spagna per volume di esportazioni, dato che quest'ultima ha dovuto affrontare disastri meteorologici per alcuni anni di seguito.

Nel 2022 il volume delle esportazioni di ciliegie dalla Spagna è diminuito, secondo varie stime, del 30-40%. Ciò significa che l'Uzbekistan continuerà a essere davanti alla Spagna nella classifica mondiale delle esportazioni di questo frutto di tendenza.

L'anno scorso l'Uzbekistan ha esportato 18.000 tonnellate di ciliegie in più rispetto alla Spagna, ma quest'anno i volumi di esportazione da entrambi i Paesi saranno più comparabili. Tecnicamente, l'Uzbekistan è al 5° posto nel mondo per l'esportazione di ciliegie, ma Hong Kong, che è un riesportatore, è al secondo posto. Pertanto, tra gli esportatori netti, l'Uzbekistan è il quarto esportatore di ciliegie al mondo.

Fonte: east-fruit.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto