Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il raccolto record di quest'anno sugli scaffali di Tesco

Dicevano che non era possibile, ma a distanza di 10 anni il settore inglese dell'albicocca sta prosperando

Grazie all'abbondante raccolto di quest'anno, disponibile sugli scaffali di Tesco, il futuro non potrebbe essere più roseo. I coltivatori inglesi, infatti, prevedono che quest'anno ci sarà il maggior raccolto di sempre, pari a 250 tonnellate.

Questo quantitativo non solo dovrebbe essere sufficiente fino a metà settembre, ma significa che il Regno Unito sarà probabilmente l'unico posto al mondo in cui le albicocche sono in produzione in quel periodo dell'anno.

È una situazione ben diversa da quella di 10 anni fa, quando una manciata di coraggiosi frutticoltori, principalmente del Kentish, riuscirono a produrre un ammirevole raccolto di circa 40 tonnellate, che andarono esaurite non appena arrivarono sugli scaffali dei supermercati.

Tesco ha individuato subito il potenziale futuro e ha iniziato a collaborare con i coltivatori locali nel 2009, con l'obiettivo di lanciare una produzione di albicocche inglesi su larga scala.

Maria Katsipi, buyer drupacee di Tesco, ha dichiarato: "Le albicocche sono coltivate in quello che è conosciuto come il 'Giardino d'Inghilterra', un'area che produce probabilmente le migliori mele, pere e fragole del mondo grazie ai suoi dolci pendii e al suo fantastico microclima. A distanza di 10 anni la qualità delle albicocche coltivate quest'anno e che sono sugli scaffali questa settimana è di prim'ordine, pari se non superiore a quella delle albicocche prodotte in Francia e in Portogallo".

Tesco ha contribuito in modo determinante alla nascita dell'industria britannica delle albicocche e nel 2010 ha iniziato a collaborare con DPS, uno dei maggiori fornitori di drupacee del Regno Unito, per la produzione.

"Fino alla fine degli anni '90 non si pensava che la produzione britannica di albicocche fosse possibile a causa del nostro clima più freddo. Tuttavia, l'arrivo sul mercato di cultivar di albicocche - in pratica ibridi di alberi allevati appositamente per climi più freddi e che fioriscono più tardi in primavera - ha reso possibile la produzione inglese di albicocche".

Gli alberi di albicocche hanno ancora bisogno di molto sole e di conseguenza tutta la produzione al momento è nelle contee meridionali dell'Inghilterra, con coltivatori soprattutto nel Kent e uno sull'Isola di Wight.

David Moore, proprietario di Home Farm, vicino a Maidstone, è ora il più grande coltivatore di albicocche inglesi del Regno Unito e il principale fornitore di Tesco, che quest'estate sembra destinato a produrre un record di 136 tonnellate.

Per maggiori informazioni: tescoplc.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto