Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Christophe Ochs (Albafruit): "Il nuovo raccolto è già disponibile"

"L'origine marocchina delle uve da tavola è garanzia di freschezza"

L'azienda francese Albafruit ha iniziato la sua 16ma campagna di uve da tavola marocchine. Una stagione che quest'anno si prospetta promettente, sia in termini di volume che di qualità. "Il meteo favorevole e gli ultimi giorni di caldo hanno contribuito ad aumentare il tenore zuccherino delle uve. Speriamo in una buona vendemmia", riferisce Christophe Ochs, direttore di Albafruit.


Christophe Ochs

Uve precoci dal Marocco: una garanzia di freschezza
I primi arrivi erano previsti per il 20 e 21 maggio. Come ogni anno, è molto attesa la produzione marocchina. "Si tratta delle prime uve da tavola dell'emisfero boreale, insieme all'origine egiziana. Certo, c'è ancora una parte delle forniture di origine sudafricana, sudamericana e indiana, rimaste sul mercato alla fine della stagione ma, in termini di qualità, non c'è paragone con l'uva da tavola marocchina. Ci piace particolarmente lavorare con questa origine perché è garanzia di freschezza".

"La vicinanza geografica del mercato europeo al Marocco, consente un tempo di transito molto breve. L'origine marocchina è interessante anche perché non compete con l'origine francese che invece è disponibile molto più avanti nell'anno".



Uva da tavola senza semi: un prodotto in crescita in Francia
Quando Christophe Ochs ha iniziato a commercializzare uva da tavola senza semi su richiesta di un acquirente, i mercati tedesco, belga e scandinavo erano già ben sviluppati. Sul mercato francese, invece, non c'era particolare interesse per le varietà senza semi. Tuttavia, negli ultimi anni, i volumi di vendita sono aumentati.

"L'uva da tavola senza semi è molto apprezzata dai giovani e ora si è conquistata il mercato francese. D'altra parte, sebbene le uve da tavola vengano consumate solo fuori stagione, la loro popolarità è aumentata, così come il desiderio di avere accesso a uve da tavola di qualità, prima della stagione francese. Anche la produzione sta aumentando, soprattutto con le piantagioni di nuove varietà".

Calendario produttivo marocchino
Nella settimana 20, l'uva da tavola bianca senza semi (Grapaes Early Sweet) ha dato il via alla stagione marocchina. Seguiranno la varietà rossa senza semi Passion Fire (ARRA 29), Sugarone, Sugardrop (ARRA 30), e infine varietà tardive come l’ARRA 15 e la Midnight Beauty, un vitigno nero senza semi che chiuderà la stagione, a fine luglio. "Nel frattempo, naturalmente, avremo la famosa varietà Prima, un vero classico dell'uva da tavola che, da anni, sta aumentando la sua popolarità sul mercato francese".
 

 
E' già possibile trovare la varietà Grapa Early Sweet in vassoi da 10 x 500 g e sacchetti di carta da 4,5 kg.


Juan Merino e Christophe Ochs al MedFEL 2022
  
Per maggiori informazioni:
Christophe Ochs
Juan Merino
Albafruit 
+33 5 63 04 60 04
contact@albafruit.fr   
www.albafruit.fr


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto