Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

A fine aprile

Aumento nei prezzi delle fragole, ma calo nella fornitura

I prezzi all'origine delle fragole sono aumentati del 5,6% rispetto alla settimana precedente e corrispondono a quelli che si registrano di solito in questo periodo. Tuttavia, l'offerta è diminuita. E' quanto si legge nell'ultimo rapporto sul settore dei piccoli frutti dell'Osservatorio dei prezzi e dei mercati del governo dell'Andalusia, relativo alla settimana 17 (dal 25 aprile al 1° maggio) del 2022.

Secondo la Junta de Andalusia, l'85% del volume previsto per la campagna totale di solito viene commercializzato entro la fine della settimana 17. Tuttavia, la produzione cumulativa dell'attuale campagna è inferiore di circa il 6% rispetto a quella della campagna precedente, a causa delle perdite causate dalle piogge di marzo e della prima metà di aprile.

Da marzo i prezzi all'origine dei lamponi sono stabili e continuano ad essere superiori alla media. Normalmente, il 68% del volume totale previsto dalla campagna viene commercializzato entro la fine della settimana 17. Nell'attuale campagna la curva di distribuzione della produzione si è appiattita.

In questo senso, il rapporto specifica che, nonostante la produzione autunnale sia stata maggiore rispetto alle campagne precedenti, da marzo i volumi commercializzati sono stati notevolmente inferiori a causa delle piogge. Di conseguenza, la produzione cumulativa è simile a quella della campagna precedente.

Inoltre, il prezzo all'origine del mirtillo sta diminuendo di nuovo, continuando il forte calo iniziato all'inizio di aprile. Nell'ultima settimana del mese i prezzi sono scesi del 6,4% (2,66 euro/kg).

Infine, l'Osservatorio dei prezzi e dei mercati ha sottolineato che fino alla settimana 17 è stato commercializzato quasi il 64% del volume previsto per questa stagione. Vale la pena notare che la campagna dei mirtilli raggiunge il suo apice a maggio.

Fonte: sevilla.abc.es 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto