Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I commenti di chi la produce

Limvalnera: una varietà di fragola che si fa strada

Limvalnera è una varietà di fragola in valutazione da circa due anni in tutto il Sud Italia. Una cultivar che, nella sola regione Basilicata, conta quest'anno 14 ettari coltivati, tra piante fresche e cime radicate, rispetto alle poco più di 20mila piante messe a dimora nella precedente stagione.

Fragole Limvalnera

Abbiamo raccolto alcune testimonianze dei produttori locali, constatando le soddisfazioni degli imprenditori verso questa varietà.
Da Rotondella (in provincia di Matera), Pasquale Lobreglio dell'omonima azienda F.lli. Lobreglio ci spiega: "Abbiamo ancora un mese e mezzo di campagna, ma al momento posso confermare la precocità e l'elevata produttività di questa varietà. Ad oggi (si legga 15 aprile ndr) ho raccolto circa 430 g/pianta di fragole Limvalnera; un bel risultato, se consideriamo che la coltivazione in questione si trova a 300 metri sul livello del mare. I frutti si colorano molto bene, hanno un forma conica e una pezzatura medio grossa. Nelle prime settimane della campagna, il peso specifico di ogni fragola è maggiore, per poi uniformarsi a 30-35 g con l'arrivo della primavera".

Chiara Lobreglio in un fragoleto Limvalnera.

Pietro Di Leo, un imprenditore agricolo di Scanzano Jonico con 60 are coltivate a Limvalnera, invece ci riferisce: "Ho iniziato la raccolta l'8 gennaio 2022. Trattasi di una varietà rustica e resistente alle malattie. La pianta presenta un vigore intermedio e compatto, che facilita la raccolta del frutto e l'arieggiamento, aspetto, quest'ultimo, fondamentale per ridurre gli attacchi di funghi patogeni, come oidio e muffa".

Portamento e produttività della varietà. Foto scattata il 13 aprile 2022

"Ho misurato il grado zuccherino di una fragola Limvalnera circa 20 giorni fa: il risultato è stato eccezionale. Anche i mercati stanno rispondendo bene, sia in termini di volumi richiesti sia di quotazioni. I grammi a oggi raccolti sono di 330 g/pianta, pur essendo coltivata in un terreno argilloso. Finora considero Limvalnera una varietà valida, per questo prevedo di investire almeno un ettaro nella prossima annata, inserendo anche piante a cima radicata, così da poter aprire la stagione fragolicola già a novembre".

A recensire la varietà Limvalnera è anche Antonio Brescia, un altro fragolicoltore del Metapontino. "Dopo aver messo a dimora qualche migliaio di piante nella precedente stagione, quest'anno ho deciso di investire circa mezzo ettaro. Limvalnera è una fragola che si presenta ottimamente già nelle prime settimane di commercializzazione invernale e che vanta una shelf-life di 4-5 giorni, senza alcun rischio che si formino macchie. Finora ho raccolto circa 400 g. Se l'andamento produttivo verrà confermato anche nelle prossime settimane, credo di raddoppiare le superfici per la campagna 2023".

Per maggiori informazioni:
Fornabaio Piantine
Via Puglia, 61
75025 Policoro (MT)
(+39) 3387226740
roccomarzo2@gmail.com
Fornabaio-Piantine


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto