"Ci aspettiamo volumi di mango superiori all'anno scorso"

La stagione del mango indiano inizierà molto presto. I frutti di migliore qualità sono attesi nella terza settimana di marzo e i volumi saranno probabilmente più alti di quelli della stagione precedente. Un esportatore mira anche a promuovere diverse varietà di mango provenienti dal nord dell'India.

"Quest'anno ci si aspettano più volumi per i mango indiani", dice Manoj Barai, direttore di MK Exports. "Finora i preparativi per la stagione sono stati buoni, tutto sembra essere in linea per una campagna di successo. Ci aspettiamo volumi maggiori rispetto all'anno precedente, sia in termini di raccolto che di esportazione, dato che stiamo già ricevendo in anticipo grandi ordini di mango".

Nonostante la previsione di una stagione buona per gli esportatori indiani di mango fresco, non mancano le sfide. "Quella maggiore è stata dettata dalle condizioni meteorologiche in India e in questa stagione ci sono state delle piogge inaspettate. Il risultato è che la raccolta è ritardata di qualche giorno o anche di un mese, a seconda della varietà di mango - spiega Barai - Per affrontare questo problema abbiamo creato una squadra che visita le aziende agricole e controlla le condizioni attuali delle colture. In base a ciò che viene rilevato, selezioniamo le aziende agricole da cui rifornirci di mango per l'esportazione, per garantire che vengano esportate solo i frutti di migliore qualità".

"Ci aspettiamo che i mango di buona qualità inizino dalla terza settimana di marzo. Per mantenere il nostro posizionamento sul mercato, lavoriamo per fornire buone qualità di mango freschi, scegliendo aziende agricole selezionate, a un prezzo e un imballaggio attraente, e riducendo il tempo di transito tra l'azienda agricola e la consegna al cliente, in modo da poter fornire frutti più freschi possibile", afferma Barai.

Il mercato statunitense apre di nuovo ai prodotti indiani e potrebbe diventare molto importante quest'anno. "I nostri mercati principali saranno Regno Unito, Germania, Paesi Bassi, Canada, Nuova Zelanda e anche Stati Uniti. Grazie al miglioramento delle relazioni commerciali, quest'ultimo diventerà il nostro mercato più importante rispetto ai due anni passati e ha un buon potenziale per le esportazioni di mango freschi".

"Quest'anno, stiamo prestando più attenzione al packaging dei mango freschi e abbiamo ideato nuovi design attraenti. Stiamo anche lavorando per promuovere i mango dell'India del Nord, che vantano sia un gusto superlativo che un grande aroma. Speriamo che ai clienti piacciano anche le varietà di questa parte dell'India, che sono principalmente i mango Dasheri, Langra e Chausa", conclude Barai.

Per maggiori informazioni:
Manoj Barai
MK Exports
Tel: +91-9867635052
Email: mkexports.04@gmail.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto