Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Jean-Luc Roux, SARL Frères Roux

Gli alti prezzi delle pere non compenseranno le perdite dei volumi

A Cavaillon e Saint-Rémy-de-Provence, nel sud della Francia, la famiglia Roux coltiva esclusivamente pere, mele, e antiche varietà di pomodori e ortaggi biologici in serra.

L'azienda familiare ha iniziato la sua conversione al biologico nel 2007. Motivata da una ricerca sulle performance e dalla voglia di imbarcarsi in una nuova avventura, tre anni fa la famiglia Roux ha ottenuto la certificazione biologica per tutta la sua produzione.

"Abbiamo scelto di passare completamente al biologico", spiega Jean-Luc Roux, direttore della EARL Roux Frères. "Quando abbiamo iniziato la conversione al bio, abbiamo notato che era necessario per noi pensare biologico, raccogliere biologico, proteggere il biologico. Dovevamo insomma essere bio al 100%, per farlo bene. Ma, oltre a questa ricerca sulle performance, abbiamo anche provato più soddisfazione nel produrre biologicamente, piuttosto che in modo convenzionale. Quindi siamo passati completamente a questo metodo agricolo. Una scelta che si è rivelata una risorsa, visti i tanti clienti che ora cercano fornitori biologici 100%. E' una garanzia di professionalità".

Una ricerca della qualità con il marchio “Les Fruits de Fabiola”
Il gruppo, nel suo insieme, ha un suo marchio chiamato Les Fruits de Fabiola. I frutti confezionati sotto tale marchio sono selezionati per il loro potenziale gustativo.

"Per le pere, con il marchio Les Fruits de Fabiola vendiamo solo frutti con un calibro minimo di 65. C'è una vera ricerca della qualità gustativa, per ottenere una pera matura e succosa. Abbiamo scelto di far maturare le pere come in passato, quando i circuiti commerciali erano costituiti da grossisti specializzati in determinati prodotti. Abbiamo quindi ridato vita a questo know-how. Sempre all'interno di tale approccio qualitativo, abbiamo scelto di commercializzare solo varietà più antiche di pomodoro, confezionate direttamente in serra per preservarne il più possibile la freschezza”.

Una produzione di pere pesantemente colpita dal clima
La famiglia Roux possiede circa 25 ettari di peri di propria produzione. Questi includono le varietà Guyot, Rosalyn, Green William, Red William, Conference e Passe Crassane. “Possiamo raddoppiare la produzione con i volumi dei nostri partner. Tuttavia, quest'anno Madre Natura si è occupata del raccolto in anticipo. La gelata che ha colpito i frutteti l'8 aprile, ha distrutto gran parte del raccolto, soprattutto nei bacini produttivi del sud della Francia. Siamo riusciti a proteggere alcuni dei nostri frutteti, ma non siamo stati in grado di salvare la produzione. Il gelo è stato seguito da un'ondata di freddo durante la fioritura, l'allegagione e la crescita dei frutti, che ha portato alla caduta fisiologica dei frutti. Indipendentemente dal gelo, le basse temperature hanno distrutto dal 35 al 50% del raccolto".

In termini di qualità, quest'anno devono essere presi in considerazione due elementi. "I frutteti che non sono stati protetti stanno dando frutti che mostrano le conseguenze degli eventi climatici, compresi gli anelli da gelo, contrariamente agli impianti che sono stati protetti. Inoltre, visto il tempo che abbiamo avuto a giugno/luglio, ho i miei dubbi sulla capacità di conservazione delle pere di quest'anno".

Costi fissi ammortizzabili solo avendo i volumi
Questa bassa produzione porta a prezzi molto alti. "Da quando lavoriamo in questo settore, non abbiamo mai visto simili livelli di prezzo. Sfortunatamente, tali quotazioni, per quanto alte possano essere, non saranno in grado di compensare la perdita del 60-70% nei quantitativi. Alcuni costi fissi possono essere ammortizzati solo con i volumi, indipendentemente dal prezzo”.

La famiglia Roux vende le sue pere principalmente attraverso negozi specializzati in prodotti biologici e grossisti del segmento. "Lavoriamo anche con la grande distribuzione, attraverso le private label dei retailer. Abbiamo le competenze per fornire i supermercati, soprattutto per quanto riguarda le procedure al consumo e la fornitura di prodotti in imballaggi a zero plastica. Esportiamo una piccola parte della nostra produzione anche sul mercato europeo”.

Informazioni sul gruppo
La famiglia Roux produce esclusivamente prodotti biologici in due siti di produzione: uno a Cavaillon specializzato in mele, uva da tavola e ortaggi biologici in serra, e un altro a Saint-Rémy-de-Provence, specializzato nella produzione di pere. La produzione di questi due siti è commercializzata da una struttura commerciale denominata SARL SV2 che integra la commercializzazione della produzione della famiglia Roux con i prodotti di altri produttori partner. "L'ampliamento della nostra offerta è guidato dai buoni rapporti che abbiamo con alcuni produttori, nonché dal desiderio di completare la nostra gamma con altre referenze e varietà locali".

Per maggiori informazioni:
Jean-Luc Roux
EARL Roux Frères
Phone: 06-11-50-34-61
jlr@lesfruitsdefabiola.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto