Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

A breve in raccolta anche i neri Domenico Tauro

Al via la campagna dei fioroni verdi Petrelli

In Puglia, nelle zone di Molfetta, Terlizzi e Ruvo di Puglia sta per partire la stagione dei fichi fioroni. Con una settimana di ritardo, sono in raccolta i primi frutti verdi Petrelli, la cui campagna commerciale inizierà ufficialmente lunedì 14 giugno 2021. Nei prossimi giorni sarà la volta dei neri Domenico Tauro, destinati all'export.


Fioroni verdi Petrelli (Foto fornita da Michelangelo De Chirico)

"Nonostante le pezzature del Petrelli non siano troppo grosse, la qualità dei frutti è migliore rispetto allo scorso anno. Si sono registrate meno piogge e il frutto appare molto più gustoso - dichiara Michelangelo De Chirico, sales manager dell'omonima azienda di Molfetta (Bari) - I volumi risultano, invece, inferiori alla passata stagione a causa degli sbalzi termici estremi di inizio primavera. Il freddo ha determinato l'aborto di alcuni frutti".

Secondo De Chirico (foto a lato), le prospettive di mercato dovrebbero essere buone. "Stiamo già ricevendo molte richieste per il prodotto e il prezzo al produttore dovrebbe assestarsi su 1,00-1,10 euro/kg. Se si calcola che un chilogrammo di ciliegie, di questi tempi, viene venduto a molto meno, e necessita di maggiore manodopera e costi di produzione, non possiamo lamentarci".

"Lunedì 14 giugno 2021 inizieremo con la spedizione della prima pedana di Petrelli, destinata al mercato italiano. Grazie alla collaborazione con Fruttital, i nostri prodotti raggiungono anche i banchi della Grande distribuzione nazionale".

Tra qualche giorno, l'azienda avvierà la raccolta del fiorone nero Domenico Tauro. "Come per il Petrelli, non si prevede una produzione eccessiva e i calibri dovrebbero risultare inferiori, per via degli sbalzi termici che ci sono stati. La maggiore conservabilità del prodotto, però, ci consente di arrivare sui mercati esteri già da diversi anni. La Germania è la nostra nazione di riferimento, quella verso cui esportiamo maggiormente, data la presenza di molti connazionali e anche una forte comunità turca che conosce bene il fico. Siamo, inoltre, presenti in Francia, Repubblica Ceca e Danimarca". 

Pur arrivando prima ed essendo già posizionato sui mercati europei, il prodotto spagnolo non crea una forte concorrenza a quello italiano, secondo De Chirico. "Il nostro fiorone è superiore in sapore e aspetto".


Fioroni verdi Petrelli in cestini chiusi da 500 grammi (Foto fornita da Michelangelo De Chirico)

Infine, parlando di confezionamento, il sales manager dichiara: "Per il mercato nazionale, stiamo lavorando il prodotto in cartoni 30x40 con alveoli. Per l'estero, disponiamo sia di cartoni 30x40 con alveoli sia di cestini chiusi da 500 grammi".


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto