Le zone di produzione cinesi delle pere hanno sperimentato condizioni climatiche estreme

Non troppo tempo fa, la provincia cinese dell'Hebei ha sperimentato venti costanti e grandinate. Le condizioni climatiche estreme hanno danneggiato gravemente il raccolto di pere, e ciò ha causato un calo nei volumi di produzione. Recentemente Gary, un portavoce della società cinese Shijiazhuang Xingguan Import & Export Trading Co, ha parlato delle condizioni attuali presenti nelle zone cinesi di produzione delle pere.

"Ogni anno, a Hebei, gli alberi di pere fruttificano a marzo. Quest'anno, tuttavia, i frutteti hanno sperimentato molte giornate di freddo. Molte delle giovani piante di pero sono state distrutte dal gelo. La stagione di raccolta delle piccole pere Su è relativamente precoce e queste hanno sperimentato la furia del maltempo. Il danno è così grave che non è completamente chiaro se quest'anno ci sarà o meno un raccolto di pere Su.

"Oltre alle pere Su, anche altre varietà hanno patito le conseguenze del clima avverso. Gli alberi di pere Huangguan presentano il 70-80% di frutti in meno del solito. Anche se la stagione di produzione delle pere Ya è relativamente tardiva, cosa che ha determinato un impatto minore del maltempo, gli alberi hanno mostrato una produzione di frutti più bassa del 30-40% rispetto al solito".

"La cascola di pere si è interrotta, tutti i frutti sono completamente formati e la maggior parte è stata già coperta con le bustine protettive - ha spiegato Gary - Nelle zone di produzione di Hebei, la stagione di raccolta dovrebbe cominciare nell'ultima settimana di giugno. Normalmente, durante il periodo della raccolta il clima resta stabile e le operazioni non dovrebbero subire ritardi. Tuttavia, è ancora troppo presto per stimare la riduzione complessiva del volume di produzione dovuta alle condizioni climatiche estreme".

"In questo periodo di pandemia da Covid-19, la domanda di mercato delle pere è piuttosto solida. Esportiamo grandi volumi di pere fresche sul mercati del Sudest asiatico. Sebbene il prezzo d'esportazione delle pere fresche ammonti a 0,14-0,28 dollari in meno a cartone rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, il prezzo medio resta comunque all'interno dei margini normali. Le ultime pere della stagione scorsa sono già entrate nella fase finale della loro stagione di vendita. Riceviamo ancora ordini da acquirenti esteri, ma la velocità delle vendite ha rallentato. Nei nostri magazzini sono rimaste pochissime pere". 

Quello del Sudest asiatico è un importante mercato d'esportazione per l'azienda Shijiazhuang Xingguan Import & Export Trading. La società esporta le pere Ya, Huangguan e Su. Il suo volume d'esportazione annuale raggiunge diverse centinaia di container di spedizione. Le pere sono un prodotto di mercato medio e il loro prezzo è piuttosto ragionevole. Sebbene il Sudest asiatico sia famoso per l'abbondanza di frutta, quasi tutti i prodotti sono tropicali e non ci sono molte varietà provenienti dalle zone settentrionali del globo, come le pere. Le pere cinesi hanno, quindi, un distinto vantaggio di mercato nel Sudest asiatico. Questa è anche la ragione per cui i consumatori del Sudest asiatico apprezzano molto le pere fresche della Cina".

Per maggiori informazioni:
Gary
Shijiazhuang Xingguan Import & Export Trading Co., Ltd.
Tel.: +8613383040517
Email: lihui0802998@sina.com 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto