Primo meeting ufficiale per la World Citrus Organization

Lo scorso 4 febbraio 2020, in occasione di Fruit logistica, si è svolto il primo meeting ufficiale della World Citrus Organisation (WCO), facendo seguito alla presentazione ufficiale dello scorso ottobre 2019 (cfr. precedente news). I membri dell'organizzazione hanno discusso le tendenze generali del mercato agrumicolo e hanno illustrato lo statuto dell'organizzazione, che definirà la struttura futura e il funzionamento del WCO. Tale compagine sarà la prima e unica piattaforma globale per il dialogo e l'azione tra i vari paesi agrumicoli del mondo.

Durante il meeting, la rilevanza di tale piattaforma è stata sottolineata alla luce delle ultime tendenze relative al commercio e alla produzione agrumicola mondiale, presentate dal centro francese per la ricerca agricola e per lo sviluppo internazionale CIRAD. Partecipanti da Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Repubblica Dominicana, Egitto, Israele, Italia, Marocco, Perù, Sudafrica, Spagna, Tunisia, Turchia, Uruguay e dagli Stati Uniti hanno anche riaffermato il consenso da parte del settore circa la necessità di una piattaforma di discussione globale.

Ulteriori membri che vogliano aderire all'organizzazione hanno tempo fino a metà marzo per registrarsi, seguendo le procedure indicate internamente. Anche altri paesi produttori di agrumi sono invitati a unirsi all'organizzazione, così come entità private interessate nei processi e nei commerci degli agrumi freschi, che possono diventare membri affiliati del WCO. Durante il meeting, i membri fondatori hanno anche riconfermato gli obiettivi dell'organizzazione, che sono i seguenti: 

  • discutere argomenti comuni che hanno impatto sui paesi produttori di agrumi;
  • scambiare informazioni sulla produzione e sui trend di mercato per prepararsi ai prossimi decenni;
  • sostenere il dialogo su questioni politiche e di interesse comune;
  • identificare e promuovere progetti di ricerca e innovazione specifici per il settore agrumicolo;
  • riunire interessi pubblici e privati su materie relative al settore agrumicolo, sottolineando l'importanza di questa produzione e l'esigenza di redditi equi per i produttori;
  • promuovere globalmente il consumo di agrumi.

Freshfel Europe, l'associazione europea del settore ortofrutticolo il cui segretariato ha sede a Bruxelles, in Belgio, coordinerà e amministrerà il WCO. A sua volta, il CIRAD è stato nominato analista di mercato e consulente dell'organizzazione per quanto riguarda le tendenze dell'industria agrumicola globale.

A seguito dei dialoghi avvenuti a Berlino, gli Statuti dell'organizzazione saranno sottoposti a un periodo di consultazione finale al termine del quale il WCO. Riassumerà il lavoro svolto e pubblicherà i dati relativi alla produzione e al commercio per questa stagione. E' prevista l'organizzazione di una prima conferenza WCO a fine 2020 o nel 2021.

Il sito ufficiale dell'organizzazione può essere da oggi visitato qui: www.worldcitrusorganisation.org 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto