Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Vendite di mango abbastanza scorrevoli per tutto il mese di dicembre

"Ci stiamo avvicinando alla fine della campagna di origine brasiliana e all'inizio della campagna del Perù", spiega Cyril Rouvière, direttore commerciale della Kissao, parlando del mango. "All'inizio della stagione brasiliana, i mango si presentavano abbastanza buoni, in termini di qualità. A novembre, a metà stagione, come ogni anno la situazione si è complicata. I volumi sono insufficienti e la qualità interna dei frutti non risulta ottimale".

Nonostante questa fragilità nel mezzo della campagna brasiliana, Cyril dice che i prezzi sono rimasti sostenuti. "Ogni anno, a novembre, il mango solitamente si vende molto bene, a prezzi relativamente alti, non per la loro eccezionale qualità, ma per l'offerta debole rispetto alla domanda. Per quanto ci riguarda, il nostro miglior produttore in Brasile non ha inviato nulla fino a metà novembre, arrivando sul mercato all'inizio di dicembre".

Un marchio che si è venduto molto bene nei supermercati, a dicembre. "Il consumo è stato abbastanza buono alla fine dell'anno e le vendite sono state abbastanza fluide nel corso di tutto il mese. Con il nostro marchio di punta, siamo certi della qualità e i nostri clienti sono soddisfatti. Siamo stati meno influenzati dagli eventi sociali, rispetto ad alcuni nostri colleghi di Parigi, perché la maggior parte dei nostri clienti è rappresentata dai grandi rivenditori".

"Quest'anno, il prodotto di origine peruviana è leggermente in anticipo"
Per quanto riguarda l'origine peruviana, i primi lotti sono arrivati nella prima metà di dicembre con una qualità interna insufficiente, come ogni anno. "All'inizio della campagna, i mango non sono i migliori sul mercato. Per arrivare in Francia entro la metà di dicembre, devono infatti essere partiti alla fine di novembre e quindi non sono maturi e hanno un aroma limitato rispetto ai mango brasiliani che si raccolgono nel cuore della campagna. La differenza nei livelli di zucchero tra queste due origini, in quel momento, può raggiungere i 7 gradi Brix. Quest'anno la qualità interna dell'origine peruviana è leggermente precoce. Stiamo già iniziando a ottenere una buona qualità come sapore, già dalla seconda settimana, mentre storicamente i primi buoni mango peruviani arrivano a metà gennaio. In termini di volumi, abbiamo una campagna normale, comunque più abbondante rispetto allo scorso anno".

Per maggiori informazioni:
Cyril Rouvière
Kissao
710 B MIN Les Arnavaux
13014 Marseille
Phone: + 33 (0)4.91.11.18.40
Fax: + 33 (0)4.91.67.28.07
c.rouviere@kissao.com  
www.kissao.fr 

 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto