Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nele Moorthamers, di Zespri Europe

Il kiwi giallo SunGold non ha alcun effetto negativo sul consumo di quello verde

"Altre quattro settimane alla fine della stagione dei kiwi della Nuova Zelanda. Per la varietà SunGold, a polpa gialla, dalla fine della 42ma settimana siamo passati ai frutti italiani, e anche per i kiwi verdi entro la fine di novembre si passerà ai prodotti europei". E' quanto afferma Nele Moorthamers, responsabile marketing di Zespri Europe. "Siamo molto soddisfatti del passaggio alla stagione europea. Anche se le dimensioni del raccolto europeo sono leggermente inferiori, quest'anno, prevediamo una stagione positiva".

Aumenta il consumo dei kiwi
Il 2019 è stato il primo anno in cui il volume globale dei kiwi a polpa gialla SunGold ha pareggiato quello dei kiwi verdi.

"La domanda di SunGold supera ancora l'offerta. La popolarità di questa varietà di kiwi è partita dall'Asia, ma anche gli europei la stanno apprezzando. Tuttavia, ciò non significa che la vendita di kiwi verdi sia in calo. Notiamo che molti consumatori consumano entrambe le tipologie, in differenti occasioni. Inoltre, il consumo di kiwi verdi è in aumento in alcuni Paesi europei, tra cui la Germania", afferma Nele.

Enorme potenziale per la varietà rossa
Durante la stagione neozelandese, la compagnia Zespri ha effettuato alcune prove con il kiwi rosso a Singapore e in Nuova Zelanda. "Le reazioni sono state molto positive, il frutto aveva un bel colore acceso e anche il sapore era molto buono. Durante la stagione europea faremo un test proponendo la vendita di un volume limitato presso il centro commerciale Cactus in Lussemburgo".

"Sebbene la varietà rossa abbia un enorme potenziale, ci sono ancora delle sfide da affrontare ma speriamo di poterle superare, e quindi stiamo anche analizzando tutti i dati. Sulla base di queste informazioni, decideremo se commercializzare il kiwi rosso in un secondo momento, quest'anno. Riteniamo che se riuscissimo a risolvere il problema dello stoccaggio, il kiwi rosso risulterebbe popolare non solo nei mercati asiatici, ma anche sul mercato europeo".

Kiwi tutto l'anno
L'offerta per 12 mesi è una delle strategie più importanti per Zespri, al fine di mantenere i rapporti commerciali, lo spazio a scaffale e per essere disponibile ai consumatori durante tutto l'anno.

"Se vendessimo solo kiwi dalla Nuova Zelanda, saremmo senza frutta per 3-4 mesi all'anno. Zespri Global Supply è un supplemento alla fornitura neozelandese", spiega Nele. "Per offrire kiwi della migliore qualità tutto l'anno, Zespri ha lavorato con coltivatori e operatori post-raccolta in Europa per quasi due decenni, continuando a investire in qualità".

"Il magazzino di Zeebrugge sta esplodendo"
Zespri sta attualmente costruendo un nuovo magazzino a Zeebrugge, in Belgio. I lavori dovrebbero essere ultimati entro l'inizio della nuova stagione della Nuova Zelanda, nel 2020. "Il nostro attuale magazzino per il mercato europeo sta esplodendo. L'impianto di imballaggio risale al 2014 ed è pieno zeppo di persone e macchine. Quest'anno abbiamo lavorato 1,4 miliardi di kiwi della Nuova Zelanda e i nostri clienti al dettaglio richiedono imballaggi sempre più esigenti. Ecco perché stiamo investendo 11 milioni di euro in un edificio adiacente", conclude Nele.

Per maggiori informazioni:
Nele Moorthamers
Zespri International (Europe) 
Posthof bridge 10 bus 3
B-2600 Berchem
+ 32 3 201 08 05
Nele.moorthamers@zespri-europe.com
www.zespri.eu


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto