Presso la Wilko Fruit

Pesche e nettarine spagnole disponibili almeno fino a meta' ottobre

Molti importatori hanno già smesso di offrire le drupacee spagnole, ma non la compagnia Wilko Fruit di Breda, Paesi Bassi. Questo importatore si aspetta di continuare con questi frutti fino a metà ottobre almeno.

Alejandro van der Zwaard, di Wilko Fruit, afferma: "Lavoriamo con la più grande società privata di confezionamento della Spagna. Questa dispone di circa 65mila ton di produzione propria. Inoltre, il coltivatore cambia varietà ogni 6-7 giorni circa. Ciò significa che possiamo estendere la stagione delle drupacee". 

 

L'importatore olandese ha smesso di offrire le nettarine piatte qualche tempo fa. Anche la stagione delle pesche tabacchiere è terminata. Tuttavia, nel suo assortimento ci sono ancora pesche e nettarine tradizionali.

"La stagione sta andando bene e i prezzi sono piuttosto stabili. Le drupacee tendono a disidratarsi verso la fine della stagione. In ogni caso - spiega l'importatore - noi non abbiamo avuto problemi di questo genere". 

"Siamo soddisfatti della stagione. Non abbiamo mai venduto così tante drupacee prima d'ora. Le vendite di frutta estiva dipendono molto dal clima. Questo clima piovoso non stimola gli acquisti, ma quando all'estero fa bel tempo, offre molte opportunità".

"Per esempio, abbiamo venduto molte drupacee alla Svezia. Anche l'Europa dell'Est sta chiedendo volumi consistenti. I supermercati olandesi e i grossisti si rivolgono specificatamente a noi. Questi ultimi operano anche in Belgio e Germania". 

Wilko Fruit ha già smesso di offrire le drupacee italiane. "La loro qualità si è deteriorata. Più clienti hanno preferito i prodotti spagnoli a quelli italiani". Durante la stagione invernale, l'importatore riceverà ciliegie da Tasmania, Argentina e Cile. Inoltre, l'azienda importerà anche pesche e nettarine cinesi.

Per maggiori informazioni:
Wilko van der Zwaard
Wilkofruit b.v
5212 IABC
4814 RA Breda, NL
Tel: +31 (0) 765 244 460
Email: wilko@wilkofruit.com 
Web: www.wilkofruit.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto