Si e' passati dalle cifre stratosferiche di meta' luglio a quotazioni da fame

Meloni, prezzi ancora in calo

Per i meloni, la situazione di questa annata 2019 appare difficile. Le quantità in campo sono elevate e la maturazione di diversi areali produttivi si è concentrata tutta insieme. Il risultato è un'abbondanza di prodotto su tutte le piazze, e prezzi in continuo calo.

"Si è passati dai 3-4 euro/kg di metà luglio, ai 50 centesimi di oggi. Prima con 4 euro se ne vendeva un kg, ora 3 casse. Davvero una situazione assurda".

La conferma viene da più mercati dell'Emilia Romagna. Da Rimini a Bologna, passando per Cesena, la situazione è la medesima. Un operatore di Bologna addirittura ci dice che si va da un minimo di 30 a un massimo di 80 cent/kg. 

"Per il liscio di alta qualità - spiega un grossista del Mercato di Cesena - questa mattina (24 luglio 2019, ndr) l'ho venduto a 80 cent/kg. Gli altri difficilmente hanno superato i 50 cent/kg. Il fatto è che la produzione è molto elevata, ci sono pedane e pedane di prodotto e, come per incanto, tutti quei compratori che prima quasi litigavano per accaparrarsi una cassa di meloni a 4 euro/kg, ora scappano di fronte a 50 cent/kg. A volte proprio non li capisco".

Tutto sommato va bene per le angurie, ancora attestate sui 35/50 cent/kg. Cifre dignitose e che lasciano un margine, seppure inferiori di qualche decina di centesimi rispetto alle scorse settimane. 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto