Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Diradamento meccanico dei fiori di pesco in pieno svolgimento

Dopo alcuni anni di prove, il diradamento meccanico dei fiori è entrato nell'ottica dei frutticoltori dell'Emilia Romagna. Occorre intervenire al momento giusto, in modo da ottenere un buon risultato e risparmiare sui costi di diradamento tradizionale.

"Già da qualche giorno stiamo diradando i fiori di pesco e nettarine a macchina - afferma Giuliano Donati tecnico di GranFrutta Zani di Bagnacavallo (Ravenna) - perché i risultati sono stati sempre soddisfacenti. Naturalmente interveniamo solo sulle varietà con fioritura più abbondante, per poi fare una ripassata leggera a mano".

Vi sono diverse tipologie di macchine per il diradamento dei fiori. Quelle più evolute prevedono una centralina sul trattore che va a comandare la diradatrice. Tramite il circuito idraulico del trattore, il rotore gira sul suo asse e le asticelle flessibili fanno cadere da un 20 a un 40% dei fiori. Il numero dei giri del rotore può essere impostato dal terminale della centralina. In genere, si imposta su 180 giri al minuto, che rimane costante a qualsiasi velocità avanzi la trattrice.

Foto d'archivio

L'agricoltore Cristian Tozzi di Forlì già da qualche anno effettua il diradamento meccanico dei fiori. "Ancora non siamo partiti perché c'era il rischio di qualche gelata tardiva, ma a breve metteremo in azione l'attrezzatura. Il diradamento dei fiori ha dato discreti risultati in passato, mentre non siamo stati soddisfatti delle prove effettuate sul diradamento dei frutticini".

Il diradamento meccanico può essere effettuato solo per forme di allevamento in parete. Non solo per pesche e nettarine, ma anche per albicocco (cfr. Freshplaza del 14/03/2017).


Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto