L'Azerbaigian prevede un incremento nella produzione di melagrane

Secondo il presidente dell'Associazione dei produttori ed esportatori di melagrane dell'Azerbaigian, Farhad Garashov, il Paese dovrebbe aumentare la produzione e l'export di melagrane tra il 20 e il 25% rispetto all'anno scorso. "Ci aspettiamo che la produzione di melagrane raggiunga 190mila-200mila tonnellate".

Garashov ha osservato che nel 2017 sono state prodotte nel Paese 165mila ton di melagrane e che i profitti dovuti all'export nell'ultimo anno sono stati di 10 milioni di dollari. Inoltre, ha sottolineato che le esportazioni sono state destinate a Comunità degli stati indipendenti (CSI), Europa e in piccoli volumi anche a Stati Uniti e Australia.

Garashov ha aggiunto che l'Associazione pratica anche diverse missioni estere in fiere internazionali. "I membri dell'Associazione hanno l'opportunità di fare conoscere i propri prodotti all'estero, oltre che ampliarne l'export".

In Azerbaigian si coltivano oltre 60 varietà di melagrane su 23.000 ettari.

Le varietà Gulovsha, Vesel, Shandi, Shirin e Bala Mursal vengono coltivate principalmente nei vivai locali. Per l'ulteriore sviluppo della produzione di melagrane si stanno adottando misure ad hoc (ricerca di nuove cultivar e creazione di nuovi vivai).

Fonte: azernews.az


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto