Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Polonia: esportazioni di mele aumentate dell'11% nella campagna 2016/17

L'esportazione di mele dalla Polonia nella stagione 2016/17 è stata di 1,09 milioni di tonnellate, l'11% in più rispetto alla stagione precedente, e non molto inferiore ai volumi spediti prima all'embargo russo.

Come riscontrato dall'esperta in mercati agricoli per la Banca BGŻ BNP Paribas, Magdalena Kowalewska, questo incremento è anche maggiore in termini di valore, ammontando, secondo i dati forniti da Eurostat, al +13%. Le esportazioni sono state inferiori solo del 3% rispetto al periodo pre veto russo.

Il 68% circa delle mele polacche sono state destinate al mercato extracomunitario (746mila tonnellate), mentre il mercato europeo ne ha ricevuto 348mila ton. Le esportazioni al di fuori dell'Unione Europea hanno registrato un aumento del 24%, mentre quelle destinate all'UE sono diminuite del 9%.

A seguito dell'imposizione dell'embargo russo, la Bielorussia è diventata la principale destinataria delle mele polacche. Durante la stagione 2016/17, il suo vicino orientale ha importato 504mila tonnellate di mele (+19% rispetto all'anno precedente). La seconda destinazione più importante, seguita dalla Romania, è stata il Kazakistan, che ha importato 78mila ton (+43% su base annua).

Le esportazioni verso Romania e Germania, i Paesi europei che importano i maggiori quantitativi di mele dalla Polonia, sono diminuite rispettivamente dello 0,5% e del 9%. Degno di nota è l'incremento degli acquisti da parte della Serbia, che ha totalizzato 46.000 tonnellate (+22% dell'anno scorso, e +127% rispetto a due anni fa), diventando pertanto la quinta destinazione più importante per le mele polacche.

La perdita del colossale mercato russo ha contribuito alla diversificazione dei mercati d'esportazione. Nella stagione 2016/17 le mele polacche sono state di fatto esportate in 75 diversi Paesi, contro i 59 cui erano destinate nel periodo precedente all'embargo.

Queste mele vengono spedite a mercati sempre più distanti dell'Africa, dell'Asia o in Medio Oriente, e le esportazioni raggiungono numerose destinazioni, tra cui Egitto, Giordania, India, Mongolia, Emirati Arabi, Arabia Saudita, Vietnam e Cina.

All'interno dell'Unione Europea, la Polonia è un leader nel settore della produzione e dell'esportazione di mele. Lo scorso anno - stando all'Ufficio centrale di statistica - sono state raccolte 3,6 milioni di ton, e quest'anno si stima una produzione di 3 milioni di ton.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto