Golden Grapes e i suoi 20 anni di uva biodinamica: una rarita' nel panorama siciliano

L'Azienda Agricola Golden Grapes nasce dalla passione e dalla caparbietà di Luigi Brucculeri che, da sempre attivo nel settore dell'agricoltura, ha fondato l'azienda sul finire degli anni '70.


Nella foto: i tendoni di uva da tavola Goden Grapes. Sullo sfondo, la Diga S. Giovanni - Naro (Ag).

Nel 1989, Brucculeri cerca un metodo per produrre dell'uva più sana senza l'utilizzo di prodotti di sintesi, intraprendendo un percorso alternativo rispetto all'agricoltura tradizionale, il più possibile pulito e rispettoso dell'ambiente; comincia pertanto a sperimentare la produzione di uva in sacchetti di pura cellulosa, con risultati apprezzabili.

Oggi l'azienda è condotta da Dario Brucculeri (nella foto sotto), figlio di Luigi, laureato in Agraria con una tesi proprio sull'insacchettamento dei grappoli.



"L'idea era quella di creare una barriera fisica - spiega l'agronomo - che potesse salvaguardare l'uva dagli attacchi degli agenti esterni. L'insacchettamento dei grappoli (vedi foto sotto) è una tecnica di coltivazione che ha contraddistinto e che contraddistingue ancora oggi l'azienda Golden Grapes da tutte le altre".



"Perseguendo sempre l'idea di realizzare un'uva pulita - prosegue Dario - l'azienda agricola aderisce al biologico nel 1994, e al biodinamico, con certificazione Demeter®, nel 1997. Quest'anno pertanto, con fierezza, festeggiamo il nostro primo ventennio di Agricoltura Biodinamica".



La localizzazione dell'azienda, che si trova in una zona vocata alla coltivazione dei fruttiferi, il sapiente utilizzo di tecniche di coltivazione rispettose della pianta e dell'ambiente circostante, l'ausilio dei preparati biodinamici, l'esperienza acquisita in oltre venticinque anni di coltivazione, l'attenzione costante al controllo della qualità e l'uso tecniche ost raccolta adeguate, fanno dell'azienda Golden Grapes un leader nel panorama biologiche e biodinamico.

Videointervista a Dario Brucculeri


Oltre all'uva da tavola, oggi in azienda si coltivano - sempre con il metodo biodinamico - pesche, pere, ciliegie. Nel frattempo, anche l'offerta dell'uva da tavola è cambiata; la piattaforma ampelografica aziendale, così come il calendario di commercializzazione, sono notevolmente aumentati.



L'azienda occupa una superficie di quasi 40 ettari, di cui 23 sono coltivati a uva da tavola (8 dei quali sono di varietà senza semi). In ordine di superficie occupata in azienda, troviamo uva Italia (bianca mediotardiva con semi su 10 ettari), Red Globe (rossa mediotardiva con semi, 3 ha), Centennial seedless (bianca precoce senza semi, 2 ettari), Crimson (rossa tardiva senza semi, 1 ettaro) Regal (bianca mediotardiva senza semi, 1 ettaro), Autumn Royal (nera mediotardiva senza semi, 1 ettaro), King Ruby (nera precoce senza semi, 1 ha), Pink Muscat (rosa Precoce senza semi, 1 ettaro); pesche gialle precoci (Lolita e My crest - 1 ettaro) pesche gialle tardive (O' Henry, Flaminia, Far time - 1 ettaro); pere (Coscia, 1 ettaro); ciliegie (Sweet Early, Early Star - 1 ettaro).

La Golden Grapes fornisce i più grossi retailer tedeschi e francesi e la GDO svizzera; altri Paesi in cui l'azienda esporta sono Paesi Bassi e Belgio. Precisamente, il 38% della produzione viene esportata in Germania, il 43% in Francia, il 15% in Svizzera, mentre il rimanente 4% si vende tra Belgio e Olanda.

Contatti:
Az.Agr.Biodinamica - Golden Grapes

del Dott. Agr.Dario Brucculeri
Sede legale: Via E.Fermi 36
Sede operativa: c/da Pernice
92028 - Naro (AG) ITALY
Tel./Fax: (+39) 0922 829 530
Email: info@goldengrape.it
Web: www.goldengrapes.it

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto