Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Parola del grossista tedesco Life Produce

Il mercato mediorientale rappresenta il futuro del kaki

C'è una buona domanda per i kaki nel mercato tedesco, e l'azienda all'ingrosso Life Produce offre questo frutto da ottobre a febbraio, raggiungendo circa le 500 tonnellate per stagione.



L'azienda è specializzata in prodotti ortofrutticoli coltivati in Italia e Spagna, sebbene l'amministratore delegato Emanuele Lauricella sostenga che la fornitura spagnola sia quella maggiormente richiesta. La stagione in Spagna è iniziata leggermente in ritardo, quest'anno, ma il grossista ha dichiarato che non sono stati rinvenuti difetti qualitativi nei prodotti ricevuti.

Alle domande riguardanti la concorrenza dei kaki israeliani, Lauricella ha risposto: "Non credo che lo Sharon Fruit di Israele possa effettivamente diventare più competitivo rispetto al kaki spagnolo nel mercato tedesco. Per esempio, le clementine Orri israeliane sono, secondo me, decisamente migliori di quelle spagnole, ma per qualche ragione non vengono movimentate con la stessa efficacia".

Non ci sono enormi differenze tra questi due kaki: quella più evidente sta nell'essere due varietà diverse.

"Kaki rotondo, ovale o Sharon Fruit, hanno tutti le stesse caratteristiche. La buccia liscia, sottile e brillante, un range di colori che va dal giallo all'arancio scuro, e che, dopo che il frutto matura, sviluppa una texture simile a quella del kiwi. Sono inoltre noti per le loro proprietà benefiche, qualità che attira molti consumatori".



Life Produce ha iniziato a rifornire il Medio Oriente da quest'anno, e, a detta di Lauricella, è stata un'esperienza estremamente interessante finora. In futuro vorrebbero estendere le esportazioni a Giordania e Libia, ma sono anche molto concentrati sull'obiettivo di incrementare le esportazioni nel mercato nordamericano.

"I nostri clienti sono stati entusiasti del prodotto che hanno ricevuto, e noi non vediamo l'ora di iniziare quella che sarà una magnifica stagione 2017 del kaki. Sono molto soddisfatto delle condizioni di mercato in Medio Oriente, specie se paragonato a quello europeo".


Emanuele Lauricella (a sinistra) con un esportatore mediorientale.

"Credo che il mercato arabo sia il futuro di questo business! E' ancora un mercato libero e pieno di opportunità. Il contesto dell'industria ortofrutticola è aperto, e noi abbiamo un libero commerciante in loco che si occupa di import/export. Penso infatti che sia molto importante conoscere la richiesta del mercato e poi inserire nuovi prodotti".

Per maggiori informazioni:

Emanuele Lauricella
Life Produce GmbH
Tel: +49 211 39020567
Fax: +49 211 29364877
Email: info@lifeproduce.de
Web: lifeproduce.de

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto