Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le mele polacche arrivano in Portogallo

La catena di supermercati portoghese Pingo Doce, appartenente al gruppo Jeronimo Martins, ha cominciato con la commercializzazione delle prime 150 tonnellate di mele polacche; il volume totale dovrebbe raggiungere oltre 2.000 tonnellate. Il lancio è stato accompagnato da una diffusa campagna di promozione, con poster e volantini. In parte, la frutta è riuscita ad arrivare nei punti vendita portoghesi grazie alle negoziazioni portate avanti dall'Ambasciata polacca a Lisbona.

Negli ultimi mesi, le mele polacche sono state in cerca di nuovi mercati dopo che Vladimir Putin ha chiuso i confini russi. La Polonia, il principale esportatore al mondo, inviava il 75% della sua produzione totale in Russia, quasi 900.000 tonnellate. Tenendo conto di questo, le 2.000 tonnellate inviate in Portogallo potrebbero non sembrare molte, ma forniscono ai coltivatori uno sbocco supplementare.

Di recente, le mele polacche sono riuscite ad arrivare anche a Singapore. Attualmente, i frutti vengono venduti nei punti vendita al dettaglio locali, compreso NTUC FairPrice.

Inoltre, i coltivatori polacchi guardano con speranza anche agli Emirati Arabi Uniti, e in particolare a Dubai, poiché permetterebbe alle esportazioni di mele polacche di raggiungere più nazioni. "Da qui - ha dichiarato Jolanta Kazimierska, presidente di Fruit Union - le nostre mele possono essere inviate facilmente in Nord Africa. Potrebbe essere un'eccellente destinazione da un punto di vista logistico".

Fonte: wyborcza.biz

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto