Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

"Lentini (SR): "La relativa scarsita' di agrumi determina un mercato abbastanza vivace"

L'Azienda Agricola Dagala Archimandrita si estende su una superficie di circa trenta ettari, in territorio di Lentini (Siracusa), in un'ansa del torrente Barbaianni, su terreni sciolti e profondi. Negli ultimi quindici anni è stata oggetto di continui investimenti e trasformazioni, tutti finalizzati alla ricerca delle migliori varietà da immettere sul mercato.

Gli agrumi coprono circa il 75% della superficie coltivata, sono allevati quasi tutti su portainnesti (cytrange e flyng dragon) esenti dal virus CTV-Tristeza, e si possono dividere in tre gruppi:
  1. Arancia rossa: di particolare interesse vista la zona vocata, occupa circa 12 ettari. Le varietà coltivate sono: Tarocco Tapi, Tarocco Scirè VCR, Tarocco Scirè nucellare D2062. L'azienda è iscritta al Consorzio di tutela "Arancia Rossa di Sicilia I.G.P";
  2. Mandarini e mandarino-simili: presenza importante, per circa 10 ettari, varietà Nova, Tacle, Mandarino tardivo di Ciaculli. Molto interessante un nuovo impianto di Tacle su portainnesto nanizzante Flyng Dragon piantato a sesto stretto (4X3) che dovrebbe garantire ottima qualità e quantità di produzione, e contemporaneamente attutire i difetti principali della varietà che sono la spinescenza molto accentuata e la vigoria eccessiva;
  3. Arancia Navel: di recentissimo impianto un appezzamento di Lane Late di circa 2 ettari, navel tardivo che dovrebbe allungare il calendario produttivo dell'azienda.

Nella foto: Tacle su portainnesto nanizzante Flyng Dragon a tre anni dall'impianto.

Come riferisce il responsabile aziendale Filippo Bottini a FreshPlaza: "Le temperature elevate fino a fine novembre hanno ritardato il ciclo di maturazione degli agrumi, ma la qualità e la pezzatura sono ottime. Le gelate tardive dell'inverno scorso e la prolungata siccità hanno determinato un calo della produzione stimabile, a seconda delle varietà, tra il 20 e il 50%".

"La relativa scarsità di offerta determina un mercato abbastanza vivace, con prezzi alla produzione in leggero aumento rispetto allo scorso anno - continua Bottini - Per le trattative in campagna, questi si aggirano intorno a 0,30-0,40 euro per le varietà pregiate di Tarocco e agrumi di buona pezzatura, 0,25-0,30 europer il Moro e 0,20-0,25 euro per il Tarocco comune. Credo però che il modesto aumento dei prezzi non riuscirà a compensare la diminuzione di produzione".


Nella foto: Tarocco Tapi a 4 anni dall'innesto.

Il principale concorrente estero degli agrumi siciliani è sempre la Spagna, che offre grandi quantità di Navel e clementine. L'arancia rossa, per via della sua peculiarità, dovrebbe subire meno la concorrenza, ma è ancora poco presente sui mercati esteri per vari motivi: filiera lunga con conseguenti costi, rete di trasporti costosa e poco efficiente. "Credo sia ancora presto per giudicare l'impatto degli accordi euro-mediterranei con il Marocco, anche se penso che in un settore già in tensione per eccesso di capacità produttiva e contrazione dei consumi non ci sarà da stare allegri" dichiara Bottini.

"L'intera produzione dell'azienda verrà commercializzata quest'anno dalla OP di cui siamo soci - conclude il responsabile - La nostra capacità produttiva è attualmente di circa 5.000 quintali, ma in questa stagione non supereremo i 3.000-3.500. A regime, con tutti i nuovi impianti in produzione, dovremmo sfiorare i 10.000 quintali".


Nella foto: frutto di Tarocco Scirè nucellare D2062.

In collaborazione con il Centro di ricerca per l'agrumicoltura di Acireale è stato allestito, inoltre, un campo sperimentale in cui testare circa trenta nuove varietà di agrumi. Nell'ultimo anno l'azienda ha cercato di diversificare la produzione, mettendo a dimora tre nuovi impianti di frutta: due di pesche tabacchiere precoci, varietà Platifirst e Platinette, e uno di melograni Mollar de Elke, per un totale di circa tre ettari.

Contatti:
Filippo Bottini
Azienda Agricola Dagala Archimandrita
Sede legale:
via Androne 58
95124 Catania
Email: filippobottini@alice.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto