Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

"I piccoli frutti Sant'Orsola nel libro "Eat Parade"

La coltivazione dei piccoli frutti per contrastare lo spopolamento delle valli del Trentino. È questa la storia che racconta il giornalista Bruno Gambacorta nel suo libro "Eat Parade - Alla scoperta di personaggi, storie, prodotti e ricette fuori dal comune", in un capitolo che vede protagonista la cooperativa Sant'Orsola.

L’azienda di Pergine Valsugana è, insieme alla cantina altoatesina Alois Lageder, l’unica realtà del Trentino-Alto Adige ad essere citata nel volume che porta sulla carta stampata la nota rubrica del Tg2 dedicata alla cultura gastronomica.

L’importanza dello sviluppo delle colture dei piccoli frutti e il ruolo di Sant’Orsola è raccontata all’interno del capitolo "La valle incantata – Piccoli (grandi) frutti", nella terza parte del libro intitolata "Rinascere in cucina". Le pagine dedicate alla Cooperativa di Pergine Valsugana raccontano la storia di chi, partendo da zero e armato solo della propria passione e della volontà di partecipare alla crescita economica della sua terra, è riuscito a dare vita a una realtà che oggi fa parte della ossatura produttiva della regione. Uno spaccato di come una specialità gastronomica abbia contribuito a salvare un territorio, a cui seguono due ricette di Riccardo Bosco, chef del Ristorante Boivin di Levico Terme.

"Siamo molto orgogliosi di essere stati scelti per rappresentare la produzione ortofrutticola del Trentino in questo volume" ha commentato Michele Scrinzi, direttore della Cooperativa Sant’Orsola. "Questa attenzione è una ulteriore testimonianza del nostro costante impegno per valorizzare un territorio e per garantire agli amanti dei piccoli frutti un prodotto fresco e di alta qualità".



Bruno Gambacorta, che ha alle spalle una carriera giornalistica quasi trentennale in RAI, ha fondato e conduce da 14 anni Eat Parade, il "tg del cibo e del vino", seguito ogni settimana da due milioni e mezzo di spettatori. Una trasmissione che è diventata un libro, edito da RAI ERI e Vallardi, nel quale sono raccontate 36 storie e 72 ricette dedicate alle eccellenze gastronomiche italiane. Tra queste non potevano certo mancare i piccoli frutti della cooperativa Sant’Orsola, uno dei prodotti che rappresentano la qualità, l’eccellenza e le tradizioni del Trentino.

Per ulteriori informazioni:
Sara Bellini
Sant'Orsola Soc. Coop. Agricola
Tel.: (+39) 0461 518170
Web: www.santorsola.com
Facebook: www.facebook.com/CoopSantOrsola

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto