Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

E' l'Europa il secondo maggiore produttore al mondo di pere

Dopo la Cina, è l'Europa il secondo maggiore produttore di pere a livello mondiale. La produzione commerciale nella stagione 2010/11 dovrebbe attestarsi su 2,2 milioni di tonnellate, in calo del 14% rispetto allo scorso anno. Questa diminuzione è in gran parte dovuta alle minori rese produttive causate dalle sfavorevoli condizioni atmosferiche. Soltanto per la produzione in Spagna si prevede un rialzo dell'11%. La minore disponibilità di prodotto dovrebbe risultare positiva sulla formazione dei prezzi.

La vendita di pere avviene in gran parte all'interno della UE. Negli ultimi 5 anni sono state commercializzate circa 550.000 ton nell'Unione e 350.000 ton sono state importate da altri paesi. Circa tre quarti delle importazioni provengono da Argentina e Sudafrica. Il Cile è il terzo grande fornitore di pere sul mercato UE. Gli scambi commerciali con questi tre paesi avvengono principalmente tra febbraio e luglio.

Come previsto, l'export di pere diminuirà rispetto allo scorso anno. Ciò si deve alla minore disponibilità di prodotto. a causa della produzione inferiore. I principali paesi esportatori rimangono Belgio e Olanda, che complessivamente rappresentano i due terzi dell'export totale. Un mercato d'esportazione preminente per la UE è la Russia, che assorbe quasi il 70% delle forniture.

Cllicca qui per il rapporto completo (in lingua inglese, formato .pdf).

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto