Uno dei piu' importanti organismi di certificazione bio

Argentina: nel terzo paese al mondo per produzione bio c'e' ARGENCERT

ARGENCERT è la più antica agenzia di certificazione registrata presso le autorità nazionali di controllo dell'Argentina, paese che occupa il terzo posto nella classifica mondiale della produzione biologica, dopo la Cina e l'Australia. Ha iniziato la sua attività nel 1991 e da allora è stata inserita nella lista degli organismi di certificazione equivalenti dell'Unione europea, secondo il Regolamento 2091/92.

È accreditata dalla DAR tedesca secondo la Guida ISO 65, dalla USDA per certificare secondo la N.O.P., e dalla IFOAM. E' riconosciuta dalla Canadian Food Inspection Agency (CFIA) e dal Servizio agricoltura e zootecnia del Cile, paese nel quale ARGENCERT dispone di un ufficio per la certificazione della produzione locale di frutta e ortaggi biologici. Inoltre, agisce come agente di controllo per l'Argentina di JONA, l'agenzia giapponese di certificazione accreditata dal MAFF. I suoi eccellenti rapporti con numerosi organismi di certificazione internazionali consentono di gestire rapidamente le certificazioni per i più noti marchi internazionali di certificazione bio, come Soil Association, BioSuisse, Krav, ecc.

I rappresentanti di ARGENCERT partecipano regolarmente alle principali fiere e rassegne mondiali della produzione biologica, come BioFach in Germania, All Things Organic negli Stati Uniti, Foodex a Tokyo (Giappone), BioFach Latin America a San Paolo (Brasile), SIAL Mercosur, ecc. Al BioFach del 2010 chiunque fosse interessato a saperne di più su ARGENCERT, potrà contattare il suo personale nella Hall 1 stand 560 CERTIBIONET e nella Hall 2 stand 208, nel padiglione argentino.

 

Dal 2004 ARGENCERT gestisce anche altre certificazioni, quali, ad esempio, EurepGAP e GlobalGAP per le buone pratiche agricole, in modo da offrire nuovi servizi ai produttori sia bio che convenzionali.

Uno degli interessi principali di ARGENCERT è quello di andare al di là degli aspetti tecnici ed economici delle produzioni agricole biologiche, toccando anche gli aspetti etici e culturali dell'agricoltura. In questo senso, ha completato con successo il recente corso di formazione a Buenos Aires dell'organizzazione olandese UTZ per il follow-up e la certificazione di progetti sostenibili attraverso l'uso di veloci strumenti elettronici di informazione per la tracciabilità ecologica e culturale. ARGENCERT coincide con la UTZ e la sua associata SOLIDARIDAD, in quanto le relazioni commerciali tra il Nord e il Sud avranno maggiore successo se saranno compatibili con la cultura e le tradizioni locali.

La frutticoltura è una delle principali produzioni che ARGENCERT certifica in zona. Localizzata in diverse regioni a seconda del tipo di produzione, una delle zone più rilevanti è la Valle del Rio Negro, in Patagonia, con la sua importante produzione di mele e pere, di succhi e concentrati. Secondo i dati ufficiali della SENASA, l'autorità argentina di controllo, dei 4.720 ettari dedicati alla coltivazione di frutta bio nel 2008, il 34% producevano pere e il 33% mele, provenienti dalle province di Rio Negro, Neuquen, Mendoza e San Juan. L'uva sta recentemente acquisendo sempre maggiore importanza in Patagonia, principalmente per la produzione di vino biologico



Nella zona di Cuyo (province di Mendoza e San Juan), anche se vi si producono pere e mele, la viticoltura predomina, soprattutto per la produzione di vino, con le varietà più riconosciute come Malbec, Cabernet Sauvignon, Shiraz, e molte altre.

Nella zona del litorale nord-orientale vengono prodotti soprattutto agrumi. Ciò nonostante, trovano un proprio posto anche altre produzioni di frutta biologica, come le more, i kiwi, le pesche, le prugne, ecc.

In Cile, ARGENCERT CHILE LTDA certifica kiwi e mele, per lo più destinati all'Unione europea, ma che trovano posto anche sul mercato interno cileno.

Il riconoscimento internazionale di ARGENCERT permette alla frutticoltura biologica argentina e cilena di trovare una collocazione importante nei mercati controstagionali dell'emisfero settentrionale, dal momento che è comune vedere nei supermercati europei frutta biologica con etichette che indicano la parte meridionale del Sud America come luogo di origine.

ARGENCERT è costantemente attenta alle esigenze dei produttori di frutta biologica certificata e degli importatori al fine di soddisfare, attraverso la sua grande esperienza nei mercati biologici mondiali, ogni possibile richiesta di quei mercati, superando ogni eventuale ostacolo si possa verificare in un'attività così complessa, quale la gestione e il processo della certificazione.

Contatti:
Laura Montenegro
ARGENCERT
Bernardo de Irigoyen 972, piso 4 - Of. “B” (C1072AAT)
Buenos Aires, Argentina
Lugar de Código postal: 1072
Argentina
Tel: +54 11 4363 0033
Email: lmontenegro@argencert.com.ar

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:

Commenti recenti:


buongiorno vedo che l''agricoltura biologica è in grande espansione è qualche anno che la faccio a casa mia anche se ho un piccolo pezzo di terra,la mia fidanzata è argentina zona nord,vorrei trasferirmi li e cercare un terreno dove produrre biologico da rivendere o trovare un''azienda che posso offrirmi un''opportunità di lavorare nel biologico grazie mille
fabrizio, tovo san giacomo prov. savona - 2013/02/21 11:52:30.000



© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto