Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

British Summer Fruits: i mirtilli trascinano le vendite dei piccoli frutti

L'associazione inglese British Summer Fruits (BSF) ha riferito che le vendite di piccoli frutti da parte dei suoi membri sono aumentate del 17,2% questa estate, rispetto al 2008, in parte grazie alla crescente popolarità dei mirtilli.

L'organismo di settore, i cui soci forniscono ai supermercati britannici oltre il 92% dei piccoli frutti in commercio ha reso noto che la stagione 2009 ha visto vendite per 58.400 tonnellate di prodotto. In particolare, le vendite di mirtilli - una coltura relativamente nuova nel Regno Unito, da quando i produttori locali hanno cominciato a introdurre questo frutto tradizionalmente importato da oltremare - sono aumentate di un impressionante +305%, per un totale di 1.139 tonnellate.

Secondo gli esperti, di questo passo la popolarità dei mirtilli supererà quella dei lamponi, altro prodotto particolarmente apprezzato dai consumatori inglesi. Anche le more hanno sperimentato un anno record, con vendite in crescita del 33% sulle cifre dell'anno prima, grazie non solo ad un ampliamento delle coltivazioni, che ha allungato la stagione della mora inglese da giugno fino a ottobre, ma anche all'introduzione di nuove varietà più gustose.

Dopo una brutta stagione 2008, le fragole hanno visto anch'esse una crescita delle vendite del 17%, per un volume complessivo di 48.770 tonnellate. A loro volta, le vendite di lamponi sono aumentate del 3% (7.011 tonnellate).

Tra gli elementi che hanno giocato a favore del successo di questo segmento ci sono, secondo la BSF, non soltanto migliori condizioni di crescita, con assenza di gelate nel corso della primavera e clima più caldo in estate, ma anche l'estensione del calendario di offerta, tanto nella parte precoce quanto in quella tardiva.

Ultimo, ma non meno importante, il contributo derivante dalle campagne di promozione rivolte ai consumatori, per evidenziare la stagionalità e gli effetti benefici di queste produzioni.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto