Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Con reportage fotografico di 41 immagini

La Trentina: la crisi non ferma il nostro piano strategico di sviluppo

A inizio settembre, FreshPlaza si è recata in visita presso il Consorzio La Trentina, una delle principali realtà della frutticoltura della Provincia di Trento. Qui, presso gli uffici di Trento - dove sono ubicate anche le sedi di APOT e Assomela - ha intervistato il direttore Simone Pilati.

"Veniamo da una stagione 2008/09 non semplice, dovuta non tanto ad un calo dei consumi, quanto ad una situazione di sovrapproduzione e di conseguente pressione sui prezzi - spiega Simone - Tuttavia, le difficoltà ci sono servite per mettere in luce i punti sui quali intervenire e per convincerci ad accelerare il processo di unificazione e ottimizzazione, anche tecnologica, della nostra filiera".

Al momento, il Consorzio raggruppa 6 cooperative, di cui quattro specializzate nella produzione di mele e una attiva nel settore dei piccoli frutti. Negli ultimi anni, La Trentina ha intrapreso una politica commerciale unitaria e una forte politica di marca, portando contemporaneamente a termine un processo di aggregazione dellecooperative socie.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Simone Pilati e Lorenza Negri, in occasione della fiera Interpoma 2008 (Foto: FreshPlaza Italia).

"Il Consorzio - spiega la responsabile per la comunicazione Lorenza Negri - sta investendo per portare tutti gli stabilimenti di lavorazione della frutta ad uno stesso livello tecnologico: ad agosto 2008 è stato inaugurato ilnuovo sito di lavorazione della Cooperativa Valle del Sarca a Pietramurata (Dro - TN) e i lavori procedono speditamente anche negli altri siti. E' nella natura dello spirito cooperativo quello di reinvestire tutti gli utili a beneficio dei nostri soci".

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Alcuni dei 39 canali per la separazione delle mele in base a calibro e colore presso lo stabilimento della Cooperativa Valle del Sarca a Pietramurata (Dro - TN), socia del Consorzio La Trentina (Foto: FreshPlaza Italia).

Alla base del Consorzio ci sono 2.000 soci produttori, che lavorano su circa 2.200 ettari. Le previsioni per la campagna mele 2009/10 sono di stabilità dei volumi (100.000 tonnellate è stata la media degli ultimi 4 anni), con una produzione di kiwi e piccoli frutti intorno a 5.000 tonnellate.

A commento della passata stagione commerciale, Simone Pilati dichiara: "Il mercato italiano e quello spagnolo ci hanno dato abbastanza soddisfazione. Da marzo in poi, terminata in Europa l'offerta di merce polacca, abbiamo lavorato molto bene con il prodotto di II categoria nei paesi dell'est. Sul mercato russo, invece, siamo andati un po' con i piedi di piombo, per via delle note problematiche di liquidità dovute alla crisi economico-finanziaria; non dimentichiamo tuttavia che la Russia rappresenta il primo importatore di mele al mondo, oggi rifornito prevalentemente da Polonia e Cina".

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Luca Valerio, direttore dello stabilimento della Cooperativa Valle del Sarca, insieme a Lorenza Negri (Foto: FreshPlaza Italia).

La Trentina rappresenta oggi, per quanto riguarda le mele, la quarta realtà produttiva del Trentino e la quinta in Europa. L'assortimento varietale, con prevalenza di mele Golden Delicious, principale cultivar di tutto il Trentino-Alto Adige, è ampio e diversificato. Al momento della visita di FreshPlaza era terminata la fase della raccolta delle mele Gala (tornate quest'anno su livelli normali, dopo le grandinate dell'anno scorso) e si stava aprendo quella della raccolta e commercializzazione delle prime Golden. La coltivazione vieneeffettuata secondo il Disciplinare della Produzione Integrata, un sistema di coltivazione che assicura la salubrità dei raccolti e la protezione dell’ambiente, nel pieno rispetto dei cicli biologici spontanei, affiancando all’esperienza del contadino norme di coltivazione a basso impatto ambientale.

Tutto il prodotto, a meno che non sia fornito a marchi diversi, come le "private labels" delle grandi catene di supermercati, viene commercializzato sotto un'unica etichetta, quella appunto del Consorzio La Trentina. In particolare il 65% viene venduto in Italia e il restante 35% all’estero, in oltre 30 Paesi dentro e fuori la Comunità Europea. Il marchio "la Trentina" viene utilizzato per il prodotto di prima categoria, mentre per le mele di seconda categoria da parecchi anni viene utilizzato il marchio "MelaGusto".

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Contatti:
Lorenza Negri
Consorzio LA TRENTINA
Organizzazione Produttori
Via Brennero, 322
38100 Trento (TN)
Italy
Tel.: +39 0461 421575
Fax: +39 0461 420011
Sito web www.latrentina.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto