Francia: il governo offre ai produttori di frutta un sistema di garanzia per l'export

Il governo francese istituirà un sistema di garanzia per le esportazioni, studiato su misura delle esigenze dei produttori ortofrutticoli. Ciò dovrebbe facilitare il commercio estero di frutta e verdura, come dichiarato dal ministro francese all'agricoltura, Bruno Le Maire.

"Le prime garanzie - ha spiegato il ministro - saranno attive entro un paio di giorni, per l'export di mele e pere. Considerata la crisi che il settore sta attraversando, questa ci è sembrata la soluzione migliore per mantenere un adeguato livello di competitività e aiutare i produttori ad esportare in condizioni favorevoli". Il sistema di garanzia è stato attuato in collaborazione con il ministero francese delle finanze. Secondo le statistiche, il grosso del fatturato per le mele viene proprio dalle vendite all'estero effettuate in questo periodo dell'anno.

Il ministro La Maire sta lavorando già da alcune settimane insieme ai rappresentanti del settore ortofrutticolo proprio per ideare misure atte a fronteggiare la crisi. Il pacchetto di iniziative deve essere pronto entro il 22 settembre, giorno nel quale il ministro ha organizzato un'importante conferenza sull'agricoltura.

Nei giorni scorsi, i produttori avevano inscenato manifestazioni di protesta davanti ai supermercati e al confine con la Spagna.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto