Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'andamento della stagione di drupacee e pere

Diego De Lucca (Alegra): in partenza i primi carichi di pere Max Red Bartlett per la Gran Bretagna

Pubblichiamoqui di seguito il commento settimanale di Diego De Lucca (Alegra) sull'attualeandamento della stagione commerciale di drupacee e pere.

Situazione generale drupacee
Si riscontra al momento una fase di equilibrio tra domanda e produzione. Nel breve periodo, i consumi dovrebbero aumentare in concomitanza con il rientro nelle principali città italiane e in previsione di migliori condizioni climatiche in Nord Europa.

Previsioni sulla raccolta italiana (in tonnellate):

Prodotto
Periodo
Volume
Nettarine
34ma settimana
64.000
Pesche
34ma settimana38.000
Nettarine
35ma settimana39.000
Pesche
35ma settimana36.000

Si conferma, soprattutto per le nettarine, una produzione totale di circa il 15 - 20% inferiore rispetto al 2007. Una lunga fase climatica favorevole in Emilia-Romagna (principale area produttiva) ha permesso di ottenere un prodotto di buona qualità e di ottimo calibro.

I prodotti spagnoli concorrenti sono ancora disponibili sul mercato, soprattutto la merce proveniente dalla Catalogna; tuttavia, i volumi sono limitati e la merce è costituita prevalentemente da nettarine. I calibri sono elevati (AAA-AA e A).

La merce greca è scarsa, con calibri molto elevati ed è indirizzata soprattutto verso i mercati dell'est Europa. Per quanto riguarda pesche e nettarne di produzione francese, i volumi sono limitati e il prodotto è destinato quasi esclusivamente al mercato domestico.

Italia centro-sud
Per le pesche, è al momento in fase di raccolta la varietà O'Henry, mentre per le nettarine si procede con le cultivars Venus e Fairlane. Il calibro, soprattutto quello delle pesche, è molto elevato. Si segnala l'inizio della raccolta in Sicilia.


Pesche O'Henry

Emilia-Romagna
Lecondizioni climatiche ottimali dell'ultimo mese, con tempo soleggiato e secco, hanno favorito il consolidamento di un buon livello qualitativo.

Trale pesche, sono attualmente in raccolta le varietà Fayette, Padana e le prime O'Henry. I calibri sono sostenuti, con buone percentuali di di A/AA.

Perquanto riguarda le nettarine, sono attualmente in fase di raccolta circa 14 diverse varietà a pasta bianca e gialla. La raccolta della Stark Red Gold è ormai al termine, mentre procede in pieno il raccolto della Sweet Lady e della Sweet Red. I calibrisono sostenuti, con buone quantità di A/AA.

Complessivamente, sia pesche che nettarine presentano una diminuzione dei volumi rispetto allastagione 2007.


Nettarina Stark Red Gold

Piemonte
Le nettarine attualmente in fase di raccolta sono Stark Red Gold e Venus, mentre si sta iniziando anche con la cultivar Sweet Red. Per le pesche, si raccolgono ora le varietà Rome Star e Elegant Lady. Le quantità risultano inferiori rispetto al 2007.

Tendenza di mercato dal 14 al 20 agosto
Ladomanda è proseguita a livelli commisurati con la produzione, con conseguente stabilità dei prezzi, soprattuttonelle nettarine. Rispetto alla settimana precedente, le pesche - data la diminuzione sul mercato dell'offerta spagnola - hanno raccolto una maggiore domanda, che ha allineato i prezzi a quelli delle nettarine.

Al momento, tutti i principali paesi consumatori sonoriforniti - in varia misura - dall'Italia.

Prospettive di mercato per il periodo 21 - 27 agosto
Laflessione della pressione spagnola sulle nettarine e le condizioni climatiche discrete in Nord Europa fanno prevedereuna stabilità dei prezzi, principalmente per le nettarine di calibroB/C incestini.

Susine (Emilia-Romagna)
La produzione è sempre scarsa rispetto al 2007. Per la varietà T.C. Sun si è ormai a raccolta quasi terminata, mentre le operazioni procedono a pieno regime per la Stanley, mentre si sta cominciando il raccolto della President.


Susine T.C. Sun

I prezzi sonoabbastanza soddisfacenti per le susine cino-giapponesi, soprattutto per il calibro 50 mm e oltre, vistala limitata quantità di merce, desinata prevalentemente al mercatointerno.

Per le varietà europee di susina, invece, i prezzi non sono molto soddisfacenti a causa della pressione sui mercati esteri da parte di produzioni molto economiche, provenienti da Germania e Ungheria.

Pere (Emilia-Romagna)
La raccolta delle pere Williams B.C. è praticamente terminata, con una produzione inferiore rispetto al 2007. L'inizio della raccolta delle pere Abate è prevista per la prima decade di settembre, con volumi in decisa diminuzione in confronto al 2007.

Verso il mercato estero, sono in fase di spedizione le ultime quantità disponibili di pere S. Maria, di cui c'è scarsa disponibilità. Sono in partenza i primi carichi di Max Red Bartlett (nella foto) per la Gran Bretagna. Per le Green William, invece, il probabile inizio delle spedizioni dovrebbe collocarsi nella 35ma settimana.

Per quanto riguarda il mercato italiano si è in fine commercializzazione per la pera Guyot, mentre proseguono a pieno ritmo le vendite della varietà S. Maria. Per le pere Williams bisognerà attendere la 35ma settimana.

Contatti:
Alegra S.c.a.
Via G. Galilei, 5
48018 Faenza (RA)
Tel.: +39 0546 624401
Fax: +39 0546 622513
Diego De Lucca - Export Manager
Sito web

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto