Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Andreas Schindler (Don Limon) sull’avvio della stagione del lime messicano

"Il Messico perde terreno in Europa, a favore del Brasile"

La presenza dei lime messicani sul mercato europeo è in forte accelerazione. La campagna di quest'anno sta iniziando relativamente tardi rispetto ad altri anni, con quotazioni relativamente elevate, dice Andreas Schindler, amministratore delegato della Pilz Schindler Ltd, e colui che sta dietro il marchio di lime noto a livello internazionale, Don Limon. All'inizio della stagione, Schindler ci ha parlato della situazione ancora tesa del trasporto merci e del graduale cambiamento nel mercato globale del lime.

"Le spedizioni maggiori dal Messico arriveranno più tardi del solito quest'anno, poiché il mercato statunitense è stato molto forte per tutta la prima parte dell'anno e il mercato europeo, di contro, si sta rivelando estremamente volatile, sulla base dell’esperienza", ha detto Schindler, delineando la situazione attuale. Secondo Schindler, la situazione attuale riflette una tendenza a lungo termine. "Il Messico sta evitando sempre più le esportazioni verso l'Europa al Brasile, motivo per cui la stagione messicana tende ad essere più breve e il Brasile guadagna più spazio sul mercato locale. In breve, le priorità ora sono tali che l'importanza del mercato statunitense continua a crescere, e solo quando la domanda negli Stati Uniti è debole, i prodotti vengono esportati in Europa".

I lime pronti per l'esportazione vengono lavorati principalmente a Martinez de la Torre, nel Messico meridionale. Nella foto: lime per il mercato statunitense.

Europa: complicata e impegnativa
Nel caso di un’abbondante fornitura in Europa, gli esportatori messicani hanno più volte dovuto affrontare in passato dei cali di prezzo estremi, secondo Schindler. "Di conseguenza, questo ha scoraggiato le esportazioni in Europa. In Brasile, il mercato di esportazione europeo è a sua volta in diretta concorrenza con quello domestico. È molto più facile per l'Europa competere con il debole mercato interno brasiliano, che con il forte mercato statunitense. Al momento, assistiamo a una favorevole dinamica di mercato, il che significa che l'offerta è soggetta alla domanda, con prezzi proporzionalmente elevati. Per la Don Limón, la distribuzione dei lime in Europa resta complicata e impegnativa. Tuttavia, rimanendo molto attenti a questo segmento di mercato, continuiamo a crescere e a generare buoni prezzi per i produttori esteri".

In qualità di operatore di mercato di lunga data e forza trainante del marchio Don Limon, ormai affermato a livello internazionale, Schindler ha riconosciuto il potenziale dei piccoli agrumi. Oggi il lime ha saputo imporsi sia nella distribuzione alimentare europea che nella ristorazione. Secondo Schindler, "i frutti di piccolo calibro sono venduti principalmente come merce confezionata nel commercio al dettaglio, mentre i calibri più grandi sono particolarmente apprezzati come prodotti premium. Nel corso degli anni, il volume disponibile sul mercato europeo è cresciuto enormemente e il lime è riuscito ad affermarsi come referenza fissa nella gamma base per il settore del retail. Mentre il Messico risulta piuttosto in calo a livello di volumi, il Brasile ha recuperato molto in termini di qualità e quantità".


Andreas Schindler, managing director dell'azienda con sede ad Amburgo

Molte incertezze sul mercato
Nonostante l'attuale riluttanza all’acquisto, a causa dell'inflazione e dell'aumento dei prezzi, Schindler dice che si può ancora osservare una certa crescita. La situazione del trasporto merci appesantisce ulteriormente il contesto operativo: "Le tariffe di trasporto e i relativi aumenti di prezzo ci stanno creando problemi. Nemmeno io vedo miglioramenti al momento: c’è molta incertezza sul mercato, e si riflette anche sulla domanda, cioè sul volume complessivo".

Da una prospettiva a lungo termine, tuttavia, gli sviluppi del mercato possono essere considerati incoraggianti, ha affermato. Schindler "Il mercato dell'Est Europa si sta sviluppando molto in questo momento. Ma per i prodotti che trattiamo noi, vedo in generale un mercato in crescita. Il rialzo della curva che avevamo fino a pochi anni fa, non esiste più. A tal proposito, molti mercati si sono consolidati nel corso degli anni".

Foto: Don Limon / Pilz Schindler GmbH

Per maggiori informazioni:
Andreas Schindler
Pilz Schindler GmbH
Tel.: +49 (0)40 3095499-69
Fax: +49 (0)40 3095499-60
Email: aschindler@don-limon.de
Web: www.don-limon.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto