Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Presente a Macfrut 2022, padiglione B5 - stand 070

WPI di Agrintech: risultati su ciliegio

Continuano gli studi sulle coperture multifunzionali antipioggia e antinsetto. Con il crescente interesse per la cerasicoltura ha preso il via il programma di ricerca "Valutazione di nuovi materiali di copertura multifunzionali nel ciliegio" con l'Università di Modena e Reggio Emilia. All'interno del progetto vengono valutate diverse coperture "anti-pioggia" per il ciliegio (sensibile al fenomeno dello spacco dei frutti o cracking), tra cui la rete Water-Insect proof (WPI) di Agrintech.

Il prodotto, ideato per la copertura del ciliegio, è una rete monostrato con tessitura molto fitta che limita quasi completamente il passaggio dell'acqua, mantenendo il passaggio dell'aria e proteggendo contemporaneamente i frutti da cracking, grandine, scottature e Drosophila suzukii anche grazie ad una apposita rete cucita lateralmente che va a formare il sistema di protezione WPI.


Applicazione sistema multifunzionale monofila con rete Water Insect Proof e anti-Drosophila di Agrintech – Vignola (MO)

La sperimentazione, iniziata nel 2021 grazie ad un contratto di ricerca tra l'Università di Modena e Reggio Emilia, l'Università Politecnica delle Marche e Agrintech, è tuttora in corso presso una azienda agricola del comprensorio vignolese su un ceraseto messo a dimora nel 2015 con diverse varietà, innestate sul portinnesto PHL-C ed allevate a fusetto con distanze di impianto di 4,0 m tra le file e 1,8 m sulla fila, corrispondenti a una densità di 1600 piante per ettaro.

Per la prova sono state scelte tre varietà, Sweet Aryana, a maturazione precoce, Giant Red, a maturazione intermedia e Ferrovia, a maturazione tardiva e due sistemi di copertura monofila, uno tradizionale con copertura superiore multitasking a doppio strato e rete singola laterale a funzione antinsetto, l'altro con copertura superiore multitasking a monostrato e rete singola laterale Agrintech a funzione antinsetto.

Per ogni varietà è stato predisposto un controllo non coperto utilizzato per valutare l'incidenza del cracking e il monitoraggio delle variabili climatiche attraverso sensori termo igrometrici.

I risultati raccolti durante la prima stagione di prova, 2021, sono indicativi e incoraggianti per il prosieguo e il positivo esito della sperimentazione:

■ circa la produttività delle piante, non sono emerse differenze significative nei diversi modelli a confronto;

■ circa la qualità delle produzioni ottenute si sono registrate differenze statisticamente significative a livello di peso e calibro delle drupe a favore delle ciliegie cv Sweet Aryana e Ferrovia raccolte sotto le coperture Agrintech (vedi Tabella 1). Anche i valori relativi alla consistenza delle drupe premiano le ciliegie delle tre varietà in prova mature sotto la rete monostrato WPI.

Altro dato significativo è il leggero aumento in acidi, aspetto positivo ai fini del miglioramento delle proprietà qualitative e sensoriali dei frutti di ciliegio.


Tabella 1 - Confronto qualità delle produzioni di tre diverse varietà di ciliegio con due coperture anti-pioggia; dati UNIMORE (2021). Clicca qui per un ingrandimento.

In una stagione 2021 in cui l'incidenza del cracking in assenza di copertura è stato in media del 20% in Giant Red e del 30% in Ferrovia, i risultati di questo primo anno di prove sulle reti monostrato Agrintech hanno dimostrato un importante effetto protettivo nei confronti del cracking (0,9% e 0,3% rispettivamente per Giant Red e Ferrovia) e di altri difetti commerciali non significativamente diversi da quelli ottenuti sotto le coperture a doppio strato (che mostrano però costi superiori) e rivelato alcuni effetti positivi sulla qualità delle produzioni.

Nel complesso, si può affermare che la copertura WPI non ha modificato la produttività delle piante e non ha influito negativamente sui caratteri di qualità tecnologica e sensoriale del frutto esaminati, e ne ha anzi migliorato alcuni. I motivi del miglioramento del calibro e della consistenza e l'acidità più accentuata possono essere interpretati, in parte, sulla base delle differenze di condizioni microclimatiche rilevate.

Agrintech sarà sponsor dell'International Cherry Symposium, dove verrà affrontato uno dei temi chiave come quello delle coperture, e la WPI potrà essere visionata durante tutto l'evento fieristico Macfrut 2022, nell'apposita area dinamica, e venerdì 6 maggio 2022, durante le visite tecniche guidate nel comprensorio di produzione della ciliegia di Vignola (MO) a marchio IGP.

Attualmente tali presidi tecnici fanno ben sperare i frutticoltori e rappresentano la soluzione più idonea per programmare produzioni di alta qualità e meno impattanti nell'ottica di una riduzione dei principi attivi ammessi.

Agrintech vi aspetta a Macfrut 2022, Pad. B5 - Stand 070.

Per maggiori informazioni:
Agrintech
+39 0828 332978
info@agrintech.it 
www.agrintech.it


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto