Malesia e Singapore, mercati alternativi per la Cina

"Siamo all'inizio della stagione egiziana delle arance Valencia"

Malesia e Singapore stanno diventando dei mercati alternativi per le esportazioni egiziane di agrumi, con un calo della fornitura alla Cina, a causa della pandemia.

"Siamo all'inizio della stagione delle arance Valencia. Il raccolto di quest'anno è iniziato con una buona qualità, grazie alle forti piogge invernali che hanno contribuito a lavare i frutti e ridurre le infezioni da insetti. Le nostre arance Valencia vengono esportate in Malesia, Singapore, Hong Kong e Cina”, afferma Youssif Mandor della Top Fresh for Export.

"Fra i Paesi dell'Estremo Oriente, la Malesia potrebbe diventare il mercato principale per le arance egiziane perché la Cina, negli ultimi tre anni, ha ridotto le importazioni a causa della pandemia. La nostra azienda ha una buona base nei succitati Paesi, grazie a una fornitura di qualità".

"La nostra stagione d’esportazione è iniziata a dicembre con le arance Navel egiziane. Il raccolto di quest'anno è di buona qualità, con frutti succosi. Siamo nel bel mezzo della pianificazione delle nostre esportazioni in Cina. La stagione inizierà a metà febbraio in Cina poiché, al momento, ci sono ancora colture locali sul mercato, dove inviamo la nostra migliore qualità a prezzi accettabili".

"Abbiamo il nostro marchio, Top Fresh, disponibile in cartoni, aperti e telescopici, da 15 kg. Abbiamo un nuovo e promettente marchio: Moona. Stiamo cercando di espandere la nostra attività in Cina. Nei due anni di pandemia, il mercato cinese non è andato bene".

"Nel 2018, gli agrumi egiziani avevano registrato un'ottima annata sul mercato cinese, prima che scoppiasse la pandemia. Un gran numero di agrumi egiziani era stato spedito in Cina ed entrambe le parti ne avevano ricavato dei buoni guadagni".

"Ma, di recente, a causa della pandemia e delle conseguenti difficoltà logistiche, le quantità in Cina sono diminuite del 40%. Al momento, i commercianti cinesi iniziano già a chiedere le Valencia egiziane. Si spera che i prezzi offerti possano soddisfare le loro esigenze. C’è un forte aumento dei costi di produzione in Egitto, sia per le materie prime che per i materiali da imballaggio (prezzo dei cartoni). Sono aumentati anche i costi di trasporto".

"Il raccolto delle Valencia di questa settimana arriverà sul mercato cinese entro la fine di febbraio. La maggior parte verrà spedita in Cina nella prima settimana di febbraio. Le nostre arance Valencia hanno un livello zuccherino pari a 11 gradi Brix, un buon colore, una buccia liscia e sono disponibili in tutti i calibri, da 48 a 125. Le esportazioni di Valencia potrebbero continuare fino a metà febbraio. Siamo in grado di fornirle di prima qualità (classe 1, 1,5 e 2)".

"Abbiamo iniziato la stagione delle Navel all'inizio di dicembre. Le Navel precoci continueranno fino alla fine del mese. Poi abbiamo un grande programma per le Navel tardive a Hong Kong e in Malesia. In questo momento, alcuni importatori cinesi ci chiedono informazioni sulle Navel tardive e stiamo realizzando un programma di fornitura anche per la Cina. Sono disponibili tutti i calibri di Navel tardive, principalmente 36/40/48/56/64. Inizieremo a imballare le Navel tardive entro la fine della prima settimana di febbraio. I clienti hanno già iniziato a effettuare i loro ordini, poiché le quantità sono limitate".

"Esportiamo anche la Honey Murcot, una varietà forte e facile da sbucciare. Può sopravvivere a novanta giorni di cella refrigerata, è succosa, con un alto livello zuccherino e una buona qualità. Le esportazioni sono già iniziate e continueranno fino alla fine di febbraio. La imballiamo sia nei cartoni che nelle casse di plastica da 8,5, 10 e 15 kg".

Cinque anni fa, la Top Fresh for Exports ha stretto una partnership con una delle più grandi aziende agricole egiziane che esporta arance, uva da tavola, melagrane, limoni, cipolle e fragole, per via marittima e via aerea.

Per maggiori informazioni:
Youssif Mandour - managing director
Top Fresh for Export
+20 1061 115 618 / +20 1111 557 333
www.top-fresh.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto