Avvisi























Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La stagione degli agrumi egiziani e' in pieno svolgimento e presto si comincera' con le Valencia

Ora che è iniziato il nuovo anno, la maggior parte degli esportatori egiziani di frutta è impegnato con la stagione degli agrumi. Sta arrivando il periodo delle arance Valencia e ogni esportatore ha un'esperienza diversa. Alla MMA Fresh Produce, un'azienda d'esportazione, ritengono di avere molte opportunità sui mercati sudamericani, ora che il Brasile sembra registrare problemi con la fornitura di agrumi. I prezzi sono leggermente inferiori rispetto alla scorsa stagione, poiché lo scorso anno l'attenzione era sull'incertezza che il nuovo coronavirus aveva diffuso sul mercato.

La scorsa stagione delle Valencia è stata piuttosto impegnativa, ma la nuova sembra decisamente migliore e con un buon potenziale, dice il direttore alle vendite internazionali della MMA Fresh Produce, Mostafa Adel: "La prossima stagione sembra essere più favorevole, rispetto a quella scorsa. Il motivo è che il mercato ha prezzi decisamente migliori, quando si tratta del mercato mondiale. La scorsa stagione abbiamo dovuto anche fare i conti con l'inizio della pandemia, che ha portato molta incertezza. Questo ha significato prezzi anomali o fuori controllo il che, nel lungo periodo, è stato negativo per noi".

"In questa stagione, l'Egitto punta a esportare 1,65 milioni di tonnellate di arance, mentre la scorsa stagione erano 1,51 mln ton. In Egitto, la produzione totale di agrumi sarà di circa 3,7 milioni di tonnellate, il che significa che, nel 2021, ci sarà un aumento del 6,2% nella produzione di frutta. Alla MMA Fresh Produce, prevediamo di esportare da 6.000 a 7.000 tonnellate di arance in questa stagione".

Anche se la campagna sarà migliore rispetto al 2020, il coronavirus non è stato ancora sconfitto, quindi Adel si attende periodi difficili, soprattutto se verranno posti in atto altri lockdown. "Naturalmente, la sfida più grande della stagione è la stessa in tutto il mondo, visto che il coronavirus è ancora tra noi. Temiamo che la maggior parte dei nostri mercati più importanti venga chiusa entro marzo, a causa della seconda o, in alcuni Paesi, addirittura terza ondata. Ovviamente ci sono anche delle opportunità, in questa stagione, poiché gli spagnoli stanno avendo difficoltà con il meteo, e anche il Brasile sta avendo dei seri problemi con i loro agrumi. Questo significa che avremo più opportunità di esportare verso nuovi mercati, come Brasile, Uruguay, Argentina e alcuni Paesi africani".

Adel afferma che il fatto che il Giappone sia interessato agli agrumi egiziani darà uno slancio all'immagine della frutta egiziana in generale, poiché i consumatori giapponesi hanno standard molto elevati sulla qualità: "Per noi, i mercati principali saranno prima l'Europa, poi India e Cina. Il Giappone è ancora una destinazione relativamente nuova, perché è da tanto tempo che non acquista dall'Egitto. Al momento, esportare arance egiziane in Giappone significa dare maggior valore al frutto, perché tutti sanno quanto i giapponesi apprezzino la qualità. Il loro interesse nelle nostre arance rafforzerà la fiducia nella frutta egiziana, con il risultato di raggiungere più facilmente i mercati più difficili".

"Infine, vorrei fare appello ai fornitori dei servizi marittimi, per garantire tempi di transito migliori e più brevi verso le aree dove sono presenti delle carenze, in modo che il mercato egiziano possa continuare a crescere, il che significa un incremento anche per gli stessi servizi marittimi. Ad esempio, avere un tempo di transito di 30 giorni per il Giappone, che è un nuovo mercato, non ci avvantaggia di certo", conclude Adel.

Per maggiori informazioni:
Mostafa Adel
MMA Fresh Produce
Tel: +20 114 271 7700
Email: Mostafa.adel@mmagroup.co 
LinkedIn: www.linkedin.com/company/mma-fresh-produce  


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto