Il mercato cinese dei mandarini quest'anno non e' l'ideale

I mandarini cinesi Aiyuan dal Sichuan sono sul mercato da circa due mesi. La qualità del prodotto non è eccezionale in questa stagione e il volume dell'offerta supera la domanda, facendo risultare il prezzo di mercato piuttosto basso. Li, manager di Sichuan Bai Guo Hui, ha recentemente parlato delle attuali condizioni del mercato dei mandarini Aiyuan del Sichuan.

Nella provincia dello Sichuan, la superficie complessiva dedicata a mandarini è aumentata del 20% quest'anno, così come il volume di produzione. Tuttavia, le piogge sono state eccessive in questa stagione e la qualità del prodotto è piuttosto scarsa. I mandarini non sono molto dolci e sono presenti delle macchie sulla buccia. Il volume della frutta di alta qualità è piuttosto ridotto. Pochi clienti effettuano nuovi ordini.

"La stagione di vendita dei mandarini di Aiyuan è già a metà strada. L'attuale prezzo d’acquisto nelle aree di produzione è di circa 3 yuan [0,46 dollari] per 0,5 kg, 1 yuan [0,15 dollari] in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il prezzo di mercato dei mandarini Aiyuan non è alto da nessuna parte, perché la qualità del prodotto non è affidabile. Le quotazioni di mercato variano tra 3-5 yuan [0,46-0,77 dollari] per 0,5 kg, e continuano a scendere", ha detto Li.

"Oltre ai mandarini Aiyuan, un mese fa sono arrivati sul mercato anche i mandarini Baba, che sono considerati prodotti di fascia alta. Negli anni precedenti, gli acquirenti hanno lottato per riuscire ad acquistare il loro volume di fornitura di mandarini Baba. L'anno scorso, il prezzo di acquisto nelle aree di produzione è stato di 5 yuan [0,77 dollari] per 0,5 kg, e il prezzo all'ingrosso è stato di 5,5 yuan [0,84 dollari] per 0,5 kg, mentre quello al dettaglio è salito a 7,5 yuan [1,15 dollari] per 0,5 kg. Quest'anno, tuttavia, la quotazione è scesa a causa della scarsa qualità del prodotto. Il prezzo attuale è di circa 2-3 yuan [0,31-0,46 dollari] per 0,5 kg. Il commercio è relativamente rallentato, sia sulle piattaforme di e-commerce che nei negozi fisici".

La stagione di vendita dei mandarini Baba dovrebbe continuare fino a febbraio 2021. Sarà allora che arriveranno sul mercato i mandarini Shiranui o Dekopon. Non sono ancora maturi, ma la situazione negli agrumeti fa pensare che la qualità dei mandarini Shiranui non sarà eccezionale neanche quest'anno. In ogni caso, bisognerà aspettare la raccolta per verificarne la qualità.

Alla domanda sui punti di forza della Sichuan Bai Guo Hui, Li ha risposto: "Il nostro più grande vantaggio è l'integrazione della produzione e della vendita al dettaglio. Possediamo un agrumeto che copre una superficie di 133 ettari. Inoltre, la nostra azienda possiede impianti di produzione per tutto ciò che ci serve, dai fertilizzanti biologici ai cesti di frutta. Manteniamo anche la nostra catena di approvvigionamento: dopo che i mandarini sono stati raccolti e lavorati, li consegniamo direttamente ai nostri principali clienti. In questo modo evitiamo di ricorrere agli intermediari, quando non sono necessari. E senza intermediari riusciamo a mantenere il prezzo basso".

Per maggiori informazioni
Li - manager
Sichuan Bai Guo Hui
Tel.: +86 18328377868


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto