Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I prezzi dei kiwi turchi dovrebbero essere simili a quelli delle stagioni passate

La stagione turca del kiwi è in pieno svolgimento e, al momento, la domanda sembra essere sostenuta. Secondo un’azienda locale specializzata nell'export, il clima caldo ha portato a calibri leggermente più piccoli rispetto allo scorso anno. Tuttavia, poiché la pandemia prosegue, i consumatori richiedono ancora frutti ricchi di vitamina C.

La Tumen Tarim, con sede in Turchia, fornisce ed esporta frutta e verdura fresca. Kerem Tumen, l'export manager dell'azienda, ha appena iniziato la sua stagione del kiwi. Secondo lui, la domanda è alta, ma in questa stagione i calibri sono più piccoli: "Forniamo molti tipi di frutta, tra cui il kiwi. In effetti, la nostra azienda è stata la prima a fornire kiwi in Turchia e opera in questo settore dal 1990. La nuova stagione actinidicola è appena iniziata, e stiamo notando una forte domanda. Quest'anno, il clima ha continuato a essere caldo e, di conseguenza, il raccolto sarà maggiore rispetto agli anni precedenti. Il clima caldo ha anche avuto un impatto sulle pezzature dei kiwi, che sono leggermente più piccole rispetto alle stagioni precedenti. Tuttavia, il calibro medio sembra ancora buono".

Sebbene la Tumen Tarim abbia clienti soprattutto in Europa, Tumen dice che in questa stagione vorrebbero raggiungere una base solida anche sui mercati dell'Estremo Oriente. "Poiché quest'anno la domanda è più alta, prevediamo anche un aumento dei nostri volumi d’esportazione. Il mercato principale per i nostri kiwi è l’Europa, ma esportiamo anche in Russia, Medio Oriente e nei Paesi del Nord Africa. Il nostro obiettivo per la stagione è quello di arrivare sui mercati dell'Estremo Oriente, aumentando anche i nostri volumi d’esportazione in Europa. I prezzi dei kiwi dovrebbero essere simili a quelli delle stagioni passate".

"La nostra previsione è che l'attuale stagione dei kiwi sarà buona, per noi. Il prodotto è ottimo per la conservazione in inverno, quindi saremo in grado di fornirli a lungo. Poiché il kiwi è ricco di vitamina C, è un frutto particolarmente richiesto dai consumatori durante questi tempi difficili dovuti al Coronavirus. E' un frutto sano e gustoso e, anche in questo periodo, continueremo a fornire la migliore qualità dei kiwi turchi, grazie ai nostri 30 anni di esperienza".

Per maggiori informazioni:
Kerem  B  Tumen
Tumen Tarim
Tel: +90 324 454 0088
Mob: +90 532 593 6970
Email: Kerem@tumen-tarim.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto