La cooperativa agricola Ferrante si presenta

Da quest'anno clementine calabresi in bauletto a marchio Ariella

Da oltre 50 anni, la famiglia Ferrante opera nel comparto agrumicolo. La società cooperativa agricola omonima, situata nella Piana di Sibari, in Calabria, conta circa 70 ettari di superficie destinata ad agrumi, per circa 5.500-6.000 tonnellate di prodotto, con una finestra temporale che va da ottobre a fine marzo/metà aprile. Le aziende conferitrici sono circa una ventina.

"Da quest'anno, inoltre, farà parte delle nostre referenze anche un nuovo bauletto per le nostre clementine a marchio Ariella. Si tratta di una confezione pratica e allegra, che ben si adatta alle richieste dei consumatori al tempo del coronavirus", riferiscono dall'azienda.

"Abbiamo già iniziato con la raccolta delle varietà primizie. Quest'anno le condizioni climatiche non ci hanno favorito e queste varietà hanno tardato un po' a maturare, registrando una pezzatura più piccola. Per le clementine, invece, si prevede un buona produzione. In generale dovremmo registrare un 20-30% in più di resa e avere buone aspettative sulla campagna".

La raccolta, che viene fatta in casse, viene autorizzata soltanto dopo una serie di appositi controlli che ne rilevano i parametri organolettici (grado Brix, acidità, rapporto zuccheri/acidi grassi, resa in succo, colore).

Secondo i responsabili aziendali, la domanda per gli agrumi è ancora normale. "Sappiamo che la richiesta viene favorita dall'arrivo delle temperature più fredde".

Lavorazione degli agrumi
La fase successiva del processo produttivo è la lavorazione, mediante l'impiego di manodopera specializzata. La lavorazione avviene all'interno di uno stabilimento situato nella zona industriale di Corigliano Rossano, a ridosso della S.S. 106, con una superficie di 2.500 metri quadrati. Lo stabilimento possiede tutte le certificazioni: dalla HACCP al rispetto della legge 626/94. Il personale può cosi lavorare in un ambiente altamente igienico e confortevole.

L'impianto è fornito di due linee di lavorazione: una per il prodotto con foglia e una per il defogliato. "Inoltre disponiamo di due pesatrici con quattro confezionatrici, che ci permettono di realizzare retine da 500 grammi fino a 3 chilogrammi (clementine e arance). Siamo anche provvisti di due celle refrigerate".

La Cooperativa Ferrante si è posta come obiettivo principale quello di consegnare sulla tavola del consumatore prodotti appena raccolti, freschi e genuini. "In Italia, lavoriamo con i mercati ortofrutticoli e la Grande distribuzione organizzata del centro-sud. Esportiamo, invece, nei Paesi dell'Est Europa. In quest'ultimo caso, regna l'incognita coronavirus. Ancora non possiamo parlare di programmazioni ben definite".

Novità della campagna 2020/21
"Su richiesta della Gdo, quest'anno offriremo le nostre clementine in bauletto con manico da 1,5 kg, a marchio Ariella. Il pack è realizzato in cartoncino riciclato. L'esigenza di una confezione pratica è nata dopo lo scoppio della pandemia, in quanto i consumatori desiderano acquistare prodotti che siano poco manipolati".

Contatti
FERRANTE Soc. Coop. Agricola
Zona Industriale
87064 Corigliano-Rossano (CS)
Tel/fax: +39 0983 851336
Email: info@cooperativaferrante.it
Web: www.cooperativaferrante.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto