Pronto lo stand virtuale di Italmercati per gli incontri B2B

Padiglione A1. Stand 067. Basterà digitare questi riferimenti dall'8 al 10 settembre per "ritrovarsi" nello stand virtuale di Italmercati a Macfrut Digital.

In due minuti, supportato dalle immagini dei diversi Centri Agroalimentari, il presidente Fabio Massimo Pallottini guiderà visitatori, giornalisti ed espositori alla scoperta delle 16 realtà che aderiscono a Italmercati.

"Abbiamo immediatamente accettato la nuova sfida che il patron della fiera, Renzo Piraccini, ha lanciato mesi fa – sottolinea il presidente di Italmercati - D'altra parte abbiamo creato un network che fa dell'innovazione uno dei suoi punti di forza e lavorato per costruire un futuro per i nostri Mercati all'insegna della sostenibilità e della loro funzione strategica nelle città e nel sistema agricolo. Era coerente aderire e supportare un evento che crea le condizioni per lo sviluppo di nuove forme di business".

Chi entrerà nello stand virtuale di Italmercati potrà richiedere incontri con i vertici del network per temi di interesse generale, oppure richiedere di venire in contatto con uno o più dei 16 Mercati aderenti. Sarà cura degli uffici di Italmercati creare gli appuntamenti B2B a seconda delle richieste dei visitatori.

"Italmercati rappresenta nel suo complesso un grande asset industriale con superfici attrezzate complessivamente di oltre 600 ettari, fatturati societari di circa 75 milioni di euro e un giro d'affari delle aziende interne calcolabili complessivamente nell'ordine di 6,3 miliardi di euro - ricorda Fabio Massimo Pallottini - Siamo fiduciosi che anche on line riscuoteremo lo stesso interesse che abbiamo sempre riscontrato al nostro stand nelle passate edizioni di Macfrut".

La presenza a Macfrut Digital e l'organizzazione degli incontri è stata al centro della call che si è tenuta proprio ieri tra i rappresentanti dei Mercati aderenti a Italmercati.

"Alterniamo riunioni in presenza a meeting on line per mettere a punto le strategie in tempo reale anche in relazione al mutamento della situazione della pandemia – conclude Pallottini - Ieri con tutti i colleghi abbiamo cominciato a definire le migliori soluzioni per aderire all'edizione digital di Fruit Attraction. Vogliamo cogliere anche quest'occasione di Madrid per inserire i Centri Agroalimentari italiani come soggetti interlocutori a livello internazionale".


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto