Avvisi



















Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La testimonianza di Albino Carli, direttore PPAS

Entro il 10 settembre partira' la raccolta della Patata della Sila IGP

Raccolta in partenza nella prima decade di settembre per la Patata della Sila IGP, con confezionamento del prodotto dalla metà del mese in poi, in linea con le annate precedenti. Qualità fuori dal comune grazie a un'estate favorevole, che ha registrato temperature non troppo elevate.

"Nella prima fase della coltivazione, un maggio caldo e un giugno più fresco hanno favorito un accrescimento della coltura rapido, ma ottimale. Le piante non hanno sofferto la siccità e hanno vegetato bene. Da un punto di vista quantitativo, non si registrano eccessi: rientriamo nella media di produzione degli ultimi anni". Così spiega Albino Carli (nella foto sotto), direttore del Consorzio Produttori Patate Associati (PPAS).


Albino Carli, direttore del Consorzio PPAS, durante una visita aziendale a ottobre 2019.

Il confezionamento del prodotto avviene prevalentemente in pack di piccole dimensioni, quindi il Consorzio sta attento a selezionare dei calibri accettabili per la lavorazione richiesta. "Le dimensioni devono essere medie e quest'anno registriamo un'ottima qualità dal punto di vista sia dei calibri sia delle caratteristiche organolettiche. Si preannuncia una buona stagione, nonostante l'attuale pesantezza di mercato".

Carli sottolinea, infatti, che in questo momento in Italia c'è un leggero surplus di offerta di patate, che arrivano in particolare da areali che non hanno programmazioni. "I produttori che non sono organizzati in sistemi cooperativi o che non hanno accordi commerciali già stipulati, quest'anno potrebbero soffrire un po' di più. Storia a sé fa il prodotto premium come il nostro, che amplia la sua quota di mercato anno dopo anno. L'IGP non subisce troppi scossoni, mantenendo buoni quantitativi di vendita, prezzi adeguati e liquidazioni soddisfacenti per i produttori".

Indipendentemente dalle buone performance registrate nell'ultima campagna, anche per via del lockdown, era già stato previsto per il 2020 un ampliamento degli areali certificati con l'Indicazione geografica protetta.

"Siamo passati da 400 a oltre 540 ettari dedicati alla Patata della Sila IGP, un aumento del 30% delle superfici coltivate e certificate – spiega Carli – Ciò è dovuto al fatto che il prodotto è sempre più apprezzato e, ogni anno, le scorte terminano sempre in anticipo. Il lockdown dovuto al Covid-19 ci ha sicuramente favorito nell'ultima campagna. Attualmente, siamo ritornati su livelli normali di consumo. Soffre ancora un po' il comparto Horeca mentre i supermercati sono rientrati in un'ottica di consumi standard. Cosa accadrà da qui in poi, è difficile da prevedere".

Secondo Carli, l'esperienza del coronavirus ha insegnato che fare previsioni è alquanto inutile. "Più che a essere previdenti, il Covid-19 ci ha insegnato a essere pronti all'occorrenza, molto flessibili e a cogliere eventuali opportunità per non subire il cambiamento".

PPAS parteciperà alla prima edizione di Macfrut Digital, la tre giorni digitale (8-10 settembre 2020) specializzata nel mondo dell’ortofrutta, organizzata da Cesena Fiera.

"Saremo presenti nell'area dedicata a produzione & commercio. Per quanto un evento digitale possa definirsi atipico rispetto a una fiera fisica classica, è anche vero che la situazione attuale di incertezza e rischio non fa pensare ad altre soluzioni possibili. Abbiamo accolto, quindi, favorevolmente questa edizione virtuale e chissà che non ne escano spunti importanti per il futuro", conclude Carli.

Contatti
Consorzio Produttori Patate Associati Soc. Coop. Agr.
Via del Turismo 30 - Fraz. Camigliatello Silano
87058 Spezzano della Sila (CS)
Tel.: +39 (0)984 1636301
Fax: +39 (0)984 570568
Email: info@patateppas.it
Web: www.patateppas.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto