Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Triplicati i volumi di arance siciliane negli ultimi 20 giorni

"Grande apprezzamento per gli agrumi siciliani in Gran Bretagna, dove le richieste continuano a crescere senza soluzione di continuità". Queste le parole con cui ha esordito Nello Alba, amministratore unico di Oranfrizer, nell'intervista telefonica che ci ha rilasciato.

L'imprenditore siciliano, impegnato nella produzione e distribuzione di agrumi e spremute in Italia e nel mondo, non solo ha fornito gli estremi di una tendenza al consumo, ma ha fatto rilevare alcune criticità nel settore della logistica.

Nello Alba

"Da oltre 20 giorni, le richieste dei nostri fornitori abituali sono triplicate - ha aggiunto Alba - e il trend all'estero è perfettamente sovrapponibile a quello italiano. I nostri partner commerciali, completate le forniture da contratto, hanno continuato a inviarci le loro richieste per soddisfare le catene dei supermercati. In Italia assistiamo al comportamento responsabile della GDO, che sta valorizzando e dunque premiando la produzione nazionale, con enorme soddisfazione da parte nostra".

"Nel frattempo, ci siamo attrezzati per tutelare i nostri dipendenti, sia in magazzino sia nelle campagne, seguendo tutte le indicazioni previste nei diversi decreti governativi che si sono susseguiti da quando è iniziata l'emergenza Coronavirus. A tutti i nostri dipendenti e collaboratori esterni va il mio personale ringraziamento, perché con la loro abnegazione rappresentano, oggi più che mai, la spina dorsale non solo di Oranfrizer, ma del Paese intero".

"Quel che invece non va assolutamente, in questo contesto - denuncia l'amministratore di Oranfrizer - è la totale assenza di supporto alla logistica e, più precisamente, agli autotrasportatori che, alla luce delle restrizioni giustamente messe in campo, non possono avvalersi dei comfort necessari per chi, come loro, percorre migliaia di chilometri. Non tutti gli autogrill, lungo le autostrade italiane, sono aperti. Vengano istituiti dei presidi sulle autostrade, che garantiscano almeno wc mobili e pasti caldi. La Protezione Civile dovrebbe provvedere a sostenere questi lavoratori coraggiosi e fortemente impegnati in uno sforzo che serve a ogni singolo cittadino italiano. I camionisti, in questo momento, consentono al Paese di approvvigionarsi non solo delle nostre ottime arance, ma di tutte le derrate alimentari oltre ai farmaci e a quanto di prima necessità".

E, intanto, l'azienda è impegnata anche in una "Raccolta Fondi SOS Coronavirus Sicilia". Oranfrizer ha acquistato - praticamente subito dopo la messa in vendita - l'opera "#restiamouniti" (vedi immagine sotto), che l'artista Domenico Pellegrino aveva messo a disposizione per supportare la raccolta fondi, promossa da Fondazione Sicilia. Il ricavato sarà interamente devoluto alla campagna Sos Coronavirus Sicilia e andrà al Dipartimento regionale della Protezione Civile per l'acquisto di beni strumentali per i pronto soccorso e gli ospedali siciliani, per l'acquisto di dispositivi di protezione individuale per medici e paramedici e per interventi strutturali, finalizzati alla creazione di nuovi reparti di terapia intensiva.

Inoltre, Oranfrizer ha rimesso l'opera acquistata a disposizione della raccolta fondi: "Abbiamo sentito il dovere di supportare i medici pronti a salvarci la vita negli ospedali dell'Isola - conclude Nello Alba - dove le difficoltà non mancano. Oranfrizer è solo una delle aziende radicate in Sicilia che, in questo momento, può aiutare il personale medico, contribuendo economicamente alla raccolta fondi per reperire soprattutto i ventilatori polmonari. Quindi abbiamo deciso di rimettere l'opera d'arte acquistata a disposizione della raccolta e lanciamo un appello alle altre imprese siciliane: riacquistate l'opera di Domenico Pellegrino!".

Contatti:
Oranfrizer
C.da Gagliola S.P. 28/I Km. 1,300 
95048 Scordia (CT)
Tel.: (+39) 095 7937111
Fax: (+39) 095 7937192
Email: oranfrizer@oranfrizer.it
Web: www.oranfrizer.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto